Differenza tra Accessorio e Accomplice

Differenza chiave - Accessorio e Accomplice

L'accessorio e il complice sono due termini giuridici che si riferiscono alle persone che hanno assistito in un delitto. La principale differenza tra accessorio e complice è che l'accessorio è una persona che assiste in un reato consapevolmente e volontariamente. Un accessorio può essere un complice o un abettore. Un complice è una persona che aiuta il capo prima o durante il crimine mentre un abattore è una persona che aiuta il criminale dopo il delitto. Questa è la differenza fondamentale tra accessorio e complice.

Chi è un accessorio?

Una persona colpevole del reato di un altro, assistendo consapevolmente e volontariamente il criminale prima o dopo il delitto. Così, un accessorio può essere complice o abettore. L'accessorio è definito come: "Colui che, senza essere presente alla commissione di un reato, diventa colpevole di tale offesa, non come attore principale, ma come partecipante, come per comando, consiglio, istigazione o nascondiglio; prima o dopo il fatto o la commissione. "- Enciclopedia dell'Occidente della legge americana

Per questa definizione, una persona che aiuta il crimine guidando un'auto di fuga, aiutando nella pianificazione, fornendo armi, fornendo un alibi ai trasgressori o nascondendo il reato, può essere definito come accessorio . Un accessorio non è di solito presente alla scena del delitto, ma è consapevole del fatto che un reato è stato commesso o sarà commesso.

Chi è un Accomplice?

Un complice è una persona che assiste in un reato consapevolmente e volontariamente. Questo termine può essere definito come "Uno che con consapevolezza, volontariamente o intenzionalmente e con intenti comuni e obiettivi criminali condivisi con il principale delinquente, sollecita o incoraggia un altro a commettere un reato o assiste o cerca di contribuire alla sua pianificazione ed esecuzione. "- Dizionario di diritto del Webster nuovo

Come si è visto da queste definizioni che aiutano a pianificare ed eseguire un crimine, incoraggiare l'esecuzione del crimine, oltre a conoscere il crimine in precedenza, può rendere una persona complice in un delitto. Un complice non deve essere presente alla scena del delitto, ma è ancora colpevole del delitto. Ad esempio, un dipendente della banca può dare il piano della banca e della volta a una banda di ladri. Anche se questo impiegato non può essere presente alla scena del delitto, è un complice poiché è anche colpevole del delitto. Un complice può anche essere presente alla scena del delitto, ma il suo ruolo nel delitto può essere minore.Ad esempio, una persona protegge la vittima con le corde mentre l'altro colpisce con lui un coltello. Qui la persona che ha pugnalato la vittima può essere il principale e colui che ha legato la vittima può essere addebitato come complice. Nonostante la loro presenza o assenza, essi sono considerati ugualmente colpevoli del delitto. Pertanto, un complice può condividere la stessa carica e punizione come il principale criminale.

Qual è la differenza tra Accessorio e Accomplice?

Scena di crimine:

Accessorio:

L'accessorio non è di solito presente durante il delitto.

Accomplice:

Accompista può essere o meno presente durante il delitto.

Spese: Accessorio:

L'accessorio potrebbe ricevere minori oneri e punizioni. Accomplice:

Accomplicatore può ricevere le stesse spese e punizioni come il principale delinquente.

Assistenza nel crimine: Accessorio:

Un accessorio aiuta solitamente il responsabile prima o dopo il delitto. Accomplice:

Un complice aiuta il capo prima e durante il delitto.

Immagine gentile: Pixabay