Differenza tra analisi e descrittiva

Analitico vs descrittivo

Sono analitici e descrittivi due diversi tipi di stili di scrittura. Sono anche metodologie di conduzione delle ricerche. Ma in generale, questi rimangono stili di scrittura adottati dagli scrittori quando presentano i loro saggi o rapporti in classi superiori o quando si scrive per un diario. Lo stile di scrittura di uno ha un grande impatto sui lettori e il successo o la mancanza spesso dipende da quanto lo scrittore ha dominato il suo stile di scrittura. Questo articolo tenta di evidenziare le differenze tra gli stili analitici e descrittivi della scrittura.

Scrittura descrittiva è spesso considerata il più semplice tipo di scrittura accademica in quanto intende solo arricchire i lettori con fatti e informazioni. Che cosa, quando, dove, chi sono le parole che meglio rispondono da questo stile di scrittura. I migliori esempi di scrittura descrittiva sono la sintesi di un articolo o dei risultati di un esperimento scientifico. Alcune delle parole utilizzate dagli istruttori per indicare il fatto che è lo stile di scrittura descrittivo che vogliono sono riepilogare, raccogliere, definire, elencare, segnalare, identificare, ecc.

Quando si descrive un individuo o un luogo o una cosa, la scrittura descrittiva viene spesso scelto dallo scrittore per presentare al lettore la sensazione completa. Ciò richiede la scelta di una lingua ricca e di parole pesantemente caricate piene di metafore per presentare davanti al lettore un'immagine viva come se fosse lì a testimoniare la scena della scrittura. Anche se alcuni pezzi sono puramente descrittivi in ​​natura, questo stile di scrittura è spesso un preludio agli altri stili di scrittura come introduzione.

La valutazione e il confronto sono le caratteristiche centrali della scrittura analitica e vanno oltre a descrivere semplicemente un evento, una persona o una cosa. Perché, cosa, e quali sono le domande che meglio rispondono con questo stile di scrittura. Bisogna imparare a presentare il suo contenuto in modo argomentativo. Ciò richiede conoscere come motivare e presentare prove al lettore. Ci sono molti modi diversi di presentare un argomento, ma la questione deve essere ben strutturata in modo logico e deve sempre portare a una conclusione.

Lo scopo fondamentale della scrittura analitica non è quello di fornire informazioni o fatti al lettore ma di esaminare i fatti e di confrontarli e valutarli per passare una sentenza. Spesso le relazioni di causa ed effetto sono facilmente determinabili con l'aiuto di una scrittura analitica.

Analitico vs descrittivo

• Mentre i due stili di scrittura sono descrittivi e analitici sembrano essere esclusivi e totalmente diversi tra loro, spesso l'utilizzo di entrambi in un singolo pezzo diventa necessario.

• Cosa, quando, dove rispondono meglio le domande con uno stile descrittivo di scrittura? D'altra parte, perché, cosa, e che cosa dopo, le domande rispondono meglio con lo stile analitico di scrittura.

• Lo scopo della scrittura descrittiva è quello di presentare fatti e informazioni, mentre lo scopo della scrittura analitica è confrontare, analizzare e valutare qualcosa.

• La lingua è più ricca di scrittura descrittiva mentre il contenuto è più strutturato e pieno di logica per una conclusione nella scrittura analitica.