Differenza tra arresto e detenzione

Arresto contro detenzione

L'arresto e la detenzione sono due concetti correlati in circoli giuridici che sono molto confusi per la gente comune soprattutto dopo aver letto circa arresti di casa, detenzione indefinita, arresti arbitrari e così via. Questi concetti sono particolarmente significativi quando una persona si trova sotto lo scanner di una polizia. Ci sono diritti fondamentali di individui che devono essere a conoscenza nelle due condizioni di detenzione e di arresto. Tuttavia, questo richiede di apprezzare in primo luogo le differenze tra l'arresto e la detenzione. Questo articolo esamina più da vicino le due situazioni.

Arresto

"Sei arrestato" è il dialogo comune che siamo abituati ad ascoltare da attori che giocano i ruoli degli agenti di polizia nei film. La parola o l'atto di arresto si riferisce a limitare la libertà di movimento di una persona sospettata di aver commesso un delitto o di prevenire un reato. L'arresto è effettuato per richiedere informazioni necessarie per completare l'indagine di un reato o per produrre la persona in corpo davanti a un tribunale. Nella maggior parte dei paesi del mondo, è la forza di polizia o qualsiasi altra agenzia di applicazione della legge che ha il potere di arrestare gli individui. Tuttavia, nessuno può essere arrestato arbitrariamente dalla polizia e deve essere una ragione valida sotto forma di un mandato di arresto per giustificare la presa di una persona in custodia. Quando la polizia ha ragioni o ragioni sufficienti per credere che una persona abbia commesso un delitto, può essere amministrato e portato in custodia di polizia per ulteriori interrogatori.

La detenzione è un concetto simile all'arresto ma è considerato una minore intrusione sulla riservatezza di un individuo che l'arresto. Tuttavia, la detenzione impone una restrizione al movimento di un individuo in quanto privato temporaneamente della sua libertà. Non hai la libertà di spostarvi alla tua volontà quando sei stato arrestato da un ufficiale di polizia in una stazione di polizia. Stai camminando per strada, e improvvisamente un poliziotto si avvicina e chiede il tuo permesso di fare alcune domande, come descrivi l'atto? Non è certamente un arresto, e non è neanche una detenzione nei confronti di un giudice come agente di polizia, quando si vuole liberare il suo sospetto, chiedendo a qualcuno alcune domande dopo averlo portato in custodia. La detenzione è uno strumento che consente alla polizia di mettere in discussione una persona quando c'è ragione sufficiente per credere che la persona abbia commesso un delitto.

Qual è la differenza tra arresto e detenzione?

• L'arresto è più formale della detenzione e ha gravi implicazioni per una persona agli occhi della legge.

• L'arresto può avvenire dopo la detenzione o subito senza detenzione. Dipende dalle circostanze e dai motivi in ​​cui viene fatto un arresto.

• La detenzione è una minore intrusione nella riservatezza di un individuo rispetto all'arresto formale, anche se riduce la libertà di spostarsi di una persona proprio come un arresto.

• L'arresto è spesso necessario per produrre una persona in un tribunale di diritto durante la detenzione per svuotare il sospetto della polizia in molti casi.

• L'arresto richiede la carica di un individuo con un delitto, mentre la detenzione non richiede cariche formali.