Differenza tra artigiano e artigiano

Artigiano e artigiano sono due parole che talvolta sono classificate come sinonimi, esiste una differenza fondamentale tra queste due parole. Innanzitutto definiamo le parole artigianale e artigiano. Un artigiano è un operaio qualificato che fa le cose a mano. D'altra parte, un artigiano è un lavoratore qualificato in un mestiere. La differenza

può essere osservata nell'oggetto prodotto da un artigiano e un artigiano. Nella creazione di un artigiano, si può osservare una scintilla di creatività. Tuttavia, nel caso di un artigiano, la creazione è un risultato della replica, più della creatività .

Chi è un artigiano?

Un artigiano è un operaio qualificato che fa le cose a mano. Gli artigiani creano vari oggetti. Questo include sculture, gioielli, mobili, abbigliamento, beni meccanici, strumenti, ecc. La specialità di un artigiano è che la maggior parte degli oggetti che creano ha un valore funzionale. È per questo che si può fare una distinzione tra un artista e un artigiano. Nel caso di un artista, gli oggetti hanno più di un valore estetico di qualsiasi altra cosa, ma gli oggetti creati dagli artigiani hanno valori sia funzionali che estetici. Tuttavia, va sottolineato che in alcuni casi gli oggetti possono avere solo un valore decorativo.

Si ritiene che per essere artigianale, l'individuo richiede molta esperienza e creatività. Alcuni possono anche superare i livelli degli artisti pure. Nei giorni antichi, prima della rivoluzione industriale che ha portato alla produzione di massa di beni, gli artigiani hanno mantenuto una posizione elevata nella società in quanto persone consumavano vari oggetti di artigiani. Anche oggi, tali oggetti hanno un valore elevato sul mercato perché sono fatti a mano, quindi porta un valore unico.

Chi è un artigiano?

Un artigiano è un lavoratore qualificato in un mestiere. C'è una serie di mestieri che un artigiano può perfezionare, che vanno dalla carpenteria alla ceramica. Un artigiano deve avere molta esperienza in modo che possa essere esperto nella creazione di vari artigianato. Quando un artigiano è nuovo in un campo, spesso lavora sotto la supervisione di un maestro artigiano. Tale persona è conosciuta come apprendista.

In ogni paese ci sono mestieri unici per il paese o per la regione. Ad esempio, in Sri Lanka, la creazione di maschere in varie forme tradizionali è considerata un mestiere. Tuttavia, insieme al nuovo sviluppo tecnologico, la maggior parte degli artigiani sta morendo a causa dell'incremento di varie industrie che sostituiscono i ruoli degli artigiani con i macchinari.

Qual è la differenza tra artigiano e artigiano?

Definizioni dell'artigiano e artigiano:

Artigiano:

Un artigiano è un operaio qualificato che fa le cose a mano. Artigiano:

Un artigiano è un lavoratore qualificato in un mestiere. Caratteristiche dell'artigiano e artigiano:

Oggetto:

Artigiano:

L'oggetto ha sia valore funzionale che estetico. Artigiano:

L'oggetto ha un valore funzionale. Valore sul mercato:

Artigiano:

L'oggetto ha un valore elevato. Artigiano:

L'oggetto ha un valore relativamente inferiore. Abilità:

Artigiano:

Un artigiano è altamente qualificato nel suo campo. Artigiano:

Un artigiano è anche altamente esperto nel suo campo anche se non ha bisogno di gran parte della creatività, bensì dell'abilità necessaria per replicare un oggetto. Immagine gentile:

1. Artigiani Angkor Da Piseth1 [CC BY-SA 3. 0] via Wikimedia Commons

2. Shakertown Craftsman Boxes di Tom Allen [CC BY-SA 2.0] via Wikimedia Commons