Differenza tra teoria dei contenuti e teoria dei processi

La teoria dei contenuti e la teoria dei processi

La differenza tra teoria dei contenuti e teoria del processo è che la teoria dei contenuti sottolinea le ragioni del cambiamento spesso delle esigenze umane mentre la teoria del processo si concentra sui processi psicologici che influenzano la motivazione alle aspettative, agli obiettivi e alle percezioni dell'equità. Entrambe queste teorie sono legate alla motivazione. Questo articolo tenta di spiegare entrambe le teorie e confrontare entrambi in ordine per identificare la differenza tra la teoria dei contenuti e la teoria dei processi.

Che cos'è la teoria dei contenuti?

La teoria del contenuto o la teoria della necessità può essere identificata come le prime teorie relative al concetto di motivazione. Illustra le ragioni per motivare un individuo; ciò significa che spiega le necessità e le esigenze essenziali per motivare una persona. Queste teorie sono state sviluppate da diversi teorici come la Gerarchia dei bisogni di Abraham Maslow - Maslow, Federick Herzberg - La teoria dei due fattori e David McClelland - Necessità per il conseguimento, l'affiliazione e il potere.

Herzberg ha sviluppato la teoria dei fattori , , che indica che la motivazione dell'individuo dipende dai due fattori; fattori di igiene e motivatori. Allo stesso modo, ognuna di queste teorie spiega i fattori che influenzano la motivazione dei dipendenti.

Gli individui sono unici tra loro. Pertanto, hanno esigenze differenti e bisogni. Ognuna delle preferenze della persona cambia nel tempo. Pertanto, nelle organizzazioni è molto importante identificare i requisiti che soddisfano e motivano i dipendenti per ottenere il loro massimo contributo. Che cos'è la teoria dei processi?

Le teorie di processo descrivono vari modelli comportamentali di individui nel soddisfare le loro esigenze e requisiti. Ci sono quattro teorie di processo come l'armonizzazione, l'aspettativa, l'equità e l'impostazione di obiettivi.

La teoria di rinforzo

è un altro approccio alla motivazione che sostiene che il comportamento che determina una ricompensa delle conseguenze è probabilmente ripetuto, mentre il comportamento che porta a punire le conseguenze è meno probabile per essere ripetuto.Ci sono quattro tipi di rinforzo che possono derivare dal comportamento. io. e. rinforzamento positivo, evasione, punizione e estinzione.

La teoria delle aspettative

indica che il livello di motivazione dipende dall'attrattiva dei premi ricercati e dalla probabilità dei premi ottenuti. Nel caso dei dipendenti che sentano di ottenere il valore dalle organizzazioni imprenditoriali e hanno messo più sforzi di sforzo di lavoro. La teoria dell'equità

esprime che le percezioni degli individui su come vengono trattate dall'organizzazione in confronto con altri dipendenti a livello organizzativo simile. In

teoria dell'impostazione dell'obiettivo , la difficoltà di obiettivo, la specificità, l'accettazione e l'impegno si combinano per determinare lo sforzo diretto da un individuo. Questo sforzo, se accompagnato da un adeguato supporto organizzativo e dalle capacità individuali, comporta buone prestazioni.

Qual è la differenza tra teoria dei contenuti e teoria dei processi? • La teoria dei contenuti delinea i motivi per motivare un individuo mentre la teoria del processo sottolinea l'effetto dei modelli comportamentali nel soddisfare le aspettative di un individuo. • Le teorie del contenuto includono la gerarchia dei bisogni di Maslow, la teoria dei fattori di Herzberg, ecc.

• Le teorie di processo includono teorie di armonizzazione, aspettativa, equità e obiettivi.

Riferimenti

Drucker, P. (2012).

La pratica della gestione.

Lussier, R. N. (2009).

  1. Fondamenti di gestione: concetti, applicazioni, sviluppo di abilità. Mason: Cengage Learning.
  2. Griffin, R. W. (2013). Fondamenti di gestione. Cengage Learning.