Differenza tra costo delle vendite e costo delle merci vendute

Differenza chiave - Costo delle vendite rispetto al costo delle merci vendute

Costo delle vendite e il costo delle merci vendute sono due termini che vengono spesso utilizzati in modo intercambiabile. Sia il costo delle vendite sia il costo delle merci vendute registrano i costi sostenuti per produrre merci, acquistare beni, vendere al cliente finale o offrire un servizio. Entrambe queste somme sono riportate a conto economico a seguito delle entrate di vendita. La differenza fondamentale tra il costo delle vendite e il costo dei beni venduti è che c gli altri prodotti venduti sono deducibili dalle imposte, mentre il costo delle vendite non è.

SOMMARIO
1. Panoramica e differenza chiave
2. Cosa è il costo delle vendite
3. Cosa è il costo delle merci vendute
4. Confronto laterale - Costo delle vendite rispetto al costo delle merci vendute
5. Riepilogo

Cosa è il costo delle vendite

Costo delle vendite è il termine utilizzato per registrare i costi diretti associati all'offerta di un servizio; quindi, questo è registrato in organizzazioni correlate al servizio che non offrono un prodotto fisico come la loro principale attività di flusso. Poiché le imprese di servizio non possono direttamente correlare le spese di funzionamento a qualcosa di tangibile, non possono elencare alcun costo delle merci vendute sui loro redditi. Senza alcun costo di beni venduti sul conto economico, non possono richiedere alcun costo delle detrazioni vendute.

E. g: in un ospedale, i costi diretti sostenuti per manodopera, forniture mediche e attrezzature per la cura diretta del paziente sono classificate come costi di vendita.

Cosa è il costo delle merci vendute

Il termine costo delle merci vendute è applicabile alle organizzazioni di produzione che dispongono di titoli di prodotti fisici. Il costo delle merci vendute è calcolato utilizzando la formula seguente.

Costo delle merci vendute = Inventario iniziale + Acquisti - Fine dell'inventario

A differenza del costo delle vendite, è disponibile una riduzione fiscale per il costo delle merci vendute, per compensare una parte delle spese sostenute. Questo è consentito dal Servizio Revenue Interno (IRS), l'autorità fiscale. La pubblicazione IRS 334: Guida fiscale per le piccole imprese e la pubblicazione IRS 550 forniscono ulteriori dettagli relativi allo stesso.

Spese che sono detrazioni deducibili per il costo delle merci vendute

  • materie prime

risorse non elaborate, che saranno convertite in merci finite

  • costi di stoccaggio e di manutenzione

costi di stoccaggio e spostamento di materie prime e prodotti finiti dentro e fuori del pavimento di produzione

  • Costi di trasporto

Alcune aziende importano materie prime provenienti da altri paesi, cosicché le spese di trasporto sono coinvolte.

  • Costi del lavoro diretto

I salari e gli stipendi si riferiscono ai lavoratori che lavorano con i prodotti.

  • Costi generali di fabbrica

Costi indiretti e tutti gli altri costi di supporto alla produzione

Figura 1: Le fluttuazioni dei prezzi delle materie prime influiscono direttamente sul costo delle merci vendute

Solo i costi sostenuti per portare i prodotti in condizioni vendibili, . e. prodotti finiti, possono essere inclusi nel costo delle merci vendute. Non possono essere incluse spese come la distribuzione, la pubblicità e il trasporto di prodotti finiti; dovrebbero essere considerati come spese operative. Per le società che acquistano e vendono prodotti, il costo per l'acquisto delle rispettive merci finite (prezzo di acquisto) dal costruttore sarà considerato costo di vendita.

Qual è la differenza tra il costo di vendita e il costo delle merci vendute?

Costo delle vendite rispetto al costo delle merci vendute

Costo delle vendite non è deducibile dalle tasse Il costo delle merci vendute è deducibile dalle tasse. Usa Le organizzazioni di servizi registrano Costo delle vendite per conto dei costi diretti relativi alla fornitura di un servizio. Le organizzazioni di produzione dichiarano il costo delle merci vendute per conto dei costi diretti relativi alla produzione di merci.

Riepilogo - Costo delle vendite rispetto al costo delle merci vendute

I principi contabili generalmente accettati non forniscono linee guida dettagliate sul costo delle vendite vendute o sul costo delle vendite, che è una delle ragioni per cui i due termini sono raggruppati insieme frequentemente. La differenza tra il costo delle vendite e il costo delle merci vendute può essere identificata dall'offerta del prodotto o del servizio. Per entrambi i costi delle vendite vendute e il costo delle vendite, le aziende dovrebbero prestare attenzione solo a includere spese dirette per il prodotto o il servizio.

Riferimento:
1. Ross, Sean. "Qual è la differenza tra il costo dei beni venduti (COGS) e il costo delle vendite? "Investopedia. N. p. , 26 Nov. 2014. Web. 19 feb. 2017.
2. "Pubblicazione 334, Guida fiscale per le piccole imprese (per gli individui che utilizzano il programma C o C-EZ). "Pubblicazione 334, Guida fiscale per le piccole imprese (per gli individui che utilizzano il programma C o C-EZ). N. p. , n. d. Web. 19 feb. 2017.
3. "Costi diretti. "Il dizionario libero. Farlex, n. d. Web. 19 feb. 2017.
4. "Costo delle merci vendute e profitto lordo - testo aperto aperto senza limiti. "Senza limiti. N. p. , n. d. Web. 19 feb. 2017.
5. "Qual è il costo delle vendite? definizione e significato. "BusinessDictionary. com. N. p. , n. d. Web. 19 febbraio 2017.

Immagine per gentile concessione:
1. "GlobalTrade grano grano soia 2008 usda" Per unità di ricerca economica del USDA, noi federal gov - (Public Domain) via Wikimedia Commedia