Differenza tra aragoste e aragosta

Aragoste contro aragosta

I gamberi o aragoste sono fondamentalmente dei crostacei che si trovano comunemente nelle acque dolci. Questi di solito assomigliano a piccole aragoste e sono organicamente collegate a loro, mentre le aragoste sono essenzialmente crostacei che infestano l'acqua marina. Gamberi, crawdad o gamberi compongono le super famiglie di Parastacoidea e Astacoidea. D'altra parte aragoste artigliate cadono a volte nella famiglia dei Nephropidae o degli Homaridae.

Il corpo di un gambero, che è un crostaceo decapode, comprende ben diciannove parti distintive del corpo che sono riunite collettivamente in due parti del corpo primarie. Questi due sono il cefalotorace seguito dall'addome. Inoltre, ciascuno dei segmenti del corpo ha due appendici. In generale un gambero medio cresce fino a 17. 5 centimetri di lunghezza. Le aragoste sono essenzialmente invertebrati, con un esoscheletro a schermatura dura. Le aragoste come tutti gli altri importanti artropodi hanno bisogno di muta per crescere. Durante la muta sperimentano cambiamenti di colore. I periodi di crescita sono piuttosto vulnerabili per le aragoste. Il nome aragoste artigliate deriva dal fatto che le aragoste hanno 10 zampe di cui le anteriori sono adattate per funzionare come artigli.

Il gambero si nutre generalmente di piante e animali vivi e morti. D'altra parte, le aragoste mangiano cibo vivo che può includere molluschi, altri crostacei, pesci, vermi e anche alcune piante. Ma le aragoste, a differenza dei gamberi, a volte ricorrono anche al cannibalismo in condizioni estreme e mangiano la loro stessa carne dopo la muta.

Gamberi di fiume esistono in diversi colori. Alcuni possono avere un singolo colore mentre altri possono mostrare una varietà di colori. Un gambero blu può avere punti rosa o fodera lungo il guscio. Si trovano anche in altri colori come marrone, nero, rosso, rosa, grigio, blu e viola. Le aragoste d'altra parte sono generalmente di colore blu o rame a causa della presenza di sangue blu contenente rame ed emocianina.

Sia il gambero che l'aragosta tracciano una lunga storia, ma caratteristicamente molto diversi tra loro. Parlando di gamberi, il popolo del gruppo etnico Moche dell'antico Perù adorava gli animali che spesso raffiguravano i gamberi comuni, che possono anche essere comunemente trovati nella loro arte. I primi reperti fossili di gamberi che sono stati trovati sono stati rintracciati in Australia, fino a 115 milioni di anni fa. Nondimeno, l'aragosta europea comune trovata in natura e le aragoste blu royal degli Audresselles erano tradizionalmente apprezzate dalle famiglie aristocratiche e dalle famiglie reali dei Paesi Bassi e della Francia. Spesso scene di uomini che pescano aragoste possono essere ritratte in alcuni dipinti olandesi del XVI e XVII secolo.

Riepilogo:

1. Gli aragoste sono crostacei d'acqua dolce mentre le aragoste sono crostacei marini.
2. Le aragoste sono sotto pressione cannibale e mangiano la loro stessa pelle mentre muta, mentre i gamberi non mostrano tali abitudini.
3. Il gambero mangia animali e piante morte mentre l'aragosta mangia piante e animali vivi.
4. I gamberi venivano tradizionalmente mangiati in parti del Sud America, Perù e Australia, mentre le aragoste erano più comuni nel continente europeo, particolarmente favorite in Francia e nei Paesi Bassi.
5. Gli aragoste appartengono alla super famiglia di Parastacoidea e Astacoidea mentre le aragoste appartengono alla famiglia di Nephropidae o Homaridae.