Differenza tra malto cristallino e malto caramellato

Crystal vs Caramel Malt

Quando si parla di malti, ci sono varie varietà di malti disponibili e due di questi sono il cristallo e il malto caramellato. Molto spesso, i malti di caramello e cristallo sono usati in modo intercambiabile.

Nei malti di cristallo, l'ingrediente principale sono i barley. D'altra parte, il malto caramale è fatto da altri cereali come segale e grano.

Mentre i malti di cristallo sono duri, i malti caramellati sono morbidi. I malti di cristallo sono spesso noti per avere dolcezza croccante, i malti al caramello hanno meno dolcezza.

I malti di cristallo, che sono spesso indicati come malti ad alto contenuto di azoto, vengono preparati dai malti pallidi. I malti di cristallo vengono dapprima bagnati e poi arrostiti in un tamburo rotante prima di essere essiccati. I malti di cristallo hanno un sapore dolce al caramello. Inoltre, i grani vengono convertiti sufficientemente in modo che non sia necessario schiacciare per estrarre il sapore. Sono disponibili in diversi colori scuri. Durante il taglio, alcuni zuccheri potevano caramellare e diventare non fermentabili. I malti di cristallo non hanno enzimi.

A differenza dei malti di cristallo, i malti caramellati usano più temperatura, il che porta più colore e sapore. Nei malti di cristallo, all'inizio viene utilizzato poco calore e una volta asciugata la superficie della pioggia, viene utilizzata una temperatura più elevata per massimizzare l'attività dell'enzima.

I malti al caramello vengono prodotti con un processo di "stufatura" a caldo speciale subito dopo la malta, che aiuta nella cristallizzazione degli zuccheri. Nei malti caramellati, gli zuccheri vengono caramellati in lunghe catene in modo che non si trasformino in zuccheri semplici durante il processo di purea. Questo processo conferisce ai malti al caramello un dolce maltato. Questi malti sono disponibili in molti colori. Alcuni dei malti caramellati sono Caramel 10, Caramel 40, Caramel 60, Caramel 80, Caramel 120 e Special B 220 L.

Sommario

1. Nei malti di cristallo, l'ingrediente principale sono i barley. D'altra parte, il malto caramale è fatto da altri cereali come segale e grano.

2. I malti di cristallo sono spesso noti per avere dolcezza croccante, i malti al caramello hanno meno dolcezza.

3. Mentre i malti di cristallo sono duri, i malti caramellati sono morbidi.

4. I malti di cristallo vengono dapprima bagnati e poi arrostiti in un tamburo rotante prima di essere essiccati. Nei malti di cristallo, all'inizio viene usato poco calore e una volta asciugata la superficie della pioggia, viene utilizzata una maggiore temperatura per massimizzare l'attività dell'enzima.

5. Nei malti caramellati, gli zuccheri vengono caramellati in lunghe catene in modo che non si trasformino in zuccheri semplici durante il processo di purea.