Differenza tra variabili dipendenti e variabili indipendenti

Variabili dipendenti rispetto a variabili indipendenti

Ci sono così tanti termini e formule quando si tratta di matematica. Alcune persone lo trovano divertente, mentre altre persone lo trovano molto difficile da capire. Ma la matematica è parte della vita; senza di essa la scienza non diventerà mai un fatto. A causa della matematica c'è una spiegazione a tutto; per questo la vita sembra più facile. Questo è il motivo per cui le persone dovrebbero essere eternamente grate per quel giorno in cui sono state apprese le basi 1, 2, 3'|. Tuttavia, la matematica non è facile. È una complessità totale e diversa che approfondisce un livello superiore di comprensione. Si tratta di calcoli, risposte o soluzioni. La matematica è un linguaggio completamente nuovo usato dai più brillanti della mente.

Geometria, interi e angoli acuti, sono solo alcune delle migliaia di terminologie matematiche trovate nel glossario dell'Enciclopedia matematica. Altri termini che dovresti assolutamente conoscere e di quali articoli tratta questo articolo sono anche tra le migliaia di termini matematici. Questi termini sono simili ma sono usati in modi diversi in modo diverso quando si tratta di matematica e statistica. Questi termini sono chiamati variabili dipendenti e variabili indipendenti. L'uso più importante di questi due è nel distinguere due diverse quantità in un'equazione. Ci sono alcuni modi per separarli e usarli finché non raggiunge un punto in cui la variabile dipendente diventa dipendente dalla variabile indipendente.

Queste variabili sono molto importanti soprattutto quando si tratta di condurre esperimenti. Questo perché possono aiutarti a monitorare quantitativamente il tuo esperimento. Utilizzando queste variabili, è possibile misurare correttamente i risultati e ottenere conclusioni molto accurate.

Le variabili indipendenti e dipendenti dipendono l'una dall'altra. Nel tuo esperimento, la variabile indipendente è quella che viene cambiata. Quando la variabile indipendente cambia nel tuo esperimento, quindi la variabile dipendente. Anche il risultato della variabile dipendente dipende dalla variabile indipendente. Queste variabili sono un fattore integrale del tuo esperimento. Questo è il motivo per cui la definizione e la comparazione sono molto importanti.

La variabile indipendente è la variabile che il ricercatore manipola nell'esperimento. Questa variabile verrà quindi ipotizzata al fine di influenzare la variabile dipendente. La variabile indipendente ha un grande effetto sull'intero esperimento ed è molto importante per trarre la conclusione dell'esperimento.

D'altra parte, la variabile dipendente è quella misurata dal ricercatore nell'esperimento.È la variabile che mostra quanto è forte l'effetto della variabile indipendente.

Quindi, alla fine, la variabile indipendente è quella manipolata ei suoi effetti sono riflessi dalla variabile dipendente. Ad esempio, in un esperimento che determina quanta dose di medicinale è necessaria per curare una certa malattia, il dosaggio è la variabile indipendente, mentre la variabile dipendente è se la malattia è curata o meno. Questo perché il dosaggio può essere modificato o manipolato (è possibile aggiungere o ridurre il dosaggio). Per conoscere l'effetto della variabile indipendente, la variabile dipendente (che è il risultato se la malattia è curata o meno) mostrerà i risultati.

SOMMARIO:

1.

Le variabili indipendenti sono quelle manipolate o modificate in un esperimento, mentre le variabili dipendenti sono quelle che mostrano l'effetto o il primo.
2.

L'esito della variabile dipendente dipende dalla variabile indipendente.
3.

Variabile indipendente viene modificata, quindi viene misurata la variabile dipendente per ottenere una conclusione accurata.