Differenza tra DFMEA e PFMEA

DFMEA vs PFMEA

"DFMEA" e "PFMEA" sono "Analisi degli effetti in modalità errore di progettazione" e "Analisi degli effetti in modalità errore di processo. "FMEA è un metodo o una procedura che analizza le potenziali modalità di errore nella gestione delle operazioni e nello sviluppo del prodotto all'interno di un sistema e classifica i guasti in base alla probabilità o alla gravità dell'errore. "Modalità di guasto" si riferisce a qualsiasi difetto o errore in un progetto, processo o oggetto che influisce sul cliente. "Analisi degli effetti" si riferisce allo studio delle conseguenze dei fallimenti. FMEA è ampiamente utilizzato nell'industria dei servizi e nelle industrie manifatturiere. Queste analisi aiutano a identificare le potenziali modalità di guasto e a dare la priorità alle contromisure, aiutando così il team a ridurre i guasti. Aiuta anche un'azienda nel ridurre i costi e ridurre i tempi di sviluppo.

DFMEA
"DFMEA" sta per "Analisi degli effetti in modalità errore di progettazione. "DFMEA è un'applicazione di FMEA in particolare per la progettazione del prodotto. Inizia nella fase di sviluppo del concetto. È una procedura utilizzata fondamentalmente nell'ingegneria per esplorare la possibilità che un progetto fallisca in una situazione o in un utilizzo del mondo reale. È un documento che compila le funzioni chiave in un progetto e analizza le potenziali cause delle modalità di errore. Una volta identificate le cause della modalità di errore, il team cerca di ridurre le cause del fallimento attraverso l'implementazione di contromisure.

Gli strumenti principali utilizzati per DFMEA sono una matrice DFMEA. Questa matrice offre una struttura per la compilazione e la documentazione delle informazioni correlate che include dati di prodotto, date di revisione e membri del team. Queste procedure rappresentano gli sforzi del team e possono essere create utilizzando software, fogli elettronici, carta e penna.

PFMEA
"PFMEA" sta per "Analisi degli effetti in modalità Process Failure. "Viene utilizzato per analizzare le modalità di errore per un particolare processo che potrebbe aver luogo in un'organizzazione o in una business unit. PFMEA è utile per identificare le cause della modalità di errore e quindi utilizzare un team con esperienza precedente e i dati raccolti per le cause delle modalità di errore per correggere o ridurre gli effetti della modalità di errore.

È uno strumento strutturato utilizzato da tutti i tipi di organizzazioni per valutare i diversi potenziali guasti e anche l'identificazione delle modalità di errore raccogliendo informazioni. Aiuta a stabilire quale sarà l'impatto della modalità di guasto e darà la priorità alle azioni necessarie per alleviare il rischio. PFMEA è un documento e dovrebbe essere avviato prima di ogni nuovo processo del prodotto e mantenuto per tutto il ciclo di vita del prodotto.

In PFMEA, vengono acquisite tutte le modalità di errore associate a un processo e viene calcolato il loro numero RPN (numero di priorità del rischio).L'RPN è un prodotto della gravità del rischio associato alla modalità di errore, probabilità di accadimento della causa che genera tale modalità e rilevabilità.

Riepilogo:

1. "PFMEA" sta per "Process Failure Mode Effects Analysis"; "DFMEA" sta per "Analisi degli effetti in modalità Design Failure. “
2. DFMEA è un'applicazione di FMEA in particolare per la progettazione del prodotto; PFMEA è un'applicazione di FMEA in particolare per un processo in un'organizzazione o in una business unit.