Differenza tra DHCP e IP statico

DHCP rispetto a IP statico

L'IP statico non è così complesso in quanto significa semplicemente che l'IP di un determinato elemento di rete come un computer o un router rimane uguale per tutto . Il metodo più semplice per ottenere questo risultato è configurare la scheda di rete per ottenere lo stesso IP. Ma ci sono limitazioni all'uso di IP statici, senza contare che è faticoso per l'amministratore e vengono usati IP dinamici. Il protocollo di configurazione host dinamico, abbreviato in DHCP, è un protocollo per l'assegnazione di indirizzi IP gratuiti ai computer connessi alla rete.

L'utilizzo di DHCP è vantaggioso per gli amministratori di rete in quanto rimuove l'attività ripetitiva di assegnazione degli indirizzi IP a ciascun computer sulla rete e all'aggiunta di più unità. Potrebbe richiedere solo un minuto, ma quando si configurano centinaia di computer, diventa davvero fastidioso. Anche i punti di accesso wireless utilizzano DHCP in modo che gli utenti non debbano più configurare i loro laptop per la connessione. Avere IP statici e indovinare quale IP non è in uso è davvero fastidioso e richiede molto tempo, soprattutto per coloro che non hanno familiarità con il processo.

Sebbene ci siano vantaggi per DHCP e indirizzi IP dinamici, ci sono ancora applicazioni in cui è necessario avere un IP statico. Un buon esempio è quando si installa un server Web locale. DHCP è in grado di assegnare indirizzi IP sia dinamici che statici, purché sia ​​configurato correttamente. L'assegnazione IP statica si ottiene accoppiando l'indirizzo IP all'indirizzo MAC, che è unico, della scheda di rete. Ogni volta che il computer richiede un IP, il server DHCP riconosce l'indirizzo MAC della scheda di rete e assegna lo stesso IP.

DHCP è uno strumento piuttosto semplice da utilizzare e il fatto che sia spesso incluso nell'elenco delle caratteristiche della maggior parte dei router non ci dà motivo di non usarlo. Anche se è necessario utilizzare IP statici, DHCP è ancora in grado di farlo.

Riepilogo:
1. DHCP è un protocollo per automatizzare l'attività di assegnazione di indirizzi IP mentre l'IP statico si verifica quando un determinato elemento di rete ottiene sempre lo stesso indirizzo IP
2. Il protocollo DHCP viene utilizzato principalmente per assegnare indirizzi IP dinamici, ma può anche essere utilizzato per assegnare indirizzi IP statici
3. Il DHCP viene utilizzato nei punti di accesso wireless poiché l'uso di IP statico sarebbe troppo fastidioso
4. Il DHCP è utilizzato nella maggior parte delle reti perché è facile ma gli IP statici sono ancora necessari per alcuni casi