Differenza tra dialetto e lingua

Dialetto vs Lingua

Se qualcuno ti chiedesse qual è la tua lingua, diresti che è inglese? Che ne pensi della stessa persona che ti chiede qual è il tuo dialetto? Molte persone sono perplesse se ci dovrebbe essere una distinzione tra i due.

Innanzi tutto, i linguisti definiscono il termine "dialetto" come una diversità di una lingua che viene utilizzata da un determinato gruppo di persone in una particolare posizione geografica. Quindi, come si differenzia da una lingua? Bene, si dice che la lingua sia la lingua più generalmente accettata di un paese. Ciò significa che il dialetto è solo la versione familiare della lingua.

Lingua è la somma delle parti (dialetti individuali). Ad esempio, la lingua inglese è la somma totale di una raccolta di sottolinguaggi come l'inglese australiano, il cockney e lo Yorkshire inglese. Questo è anche uno dei motivi per cui il linguaggio è fondamentalmente più prestigioso rispetto a un dialetto. Negli anni '80 e '90, i dialetti erano persino considerati deviazioni dallo standard (la lingua).

Anche se tra i ricercatori non c'è ancora un accordo definito, è sicuro affermare che il termine "dialetto" è una forma più locale della lingua più grande. Essendo descritti come locali, i dialetti condividono le stesse caratteristiche della grammatica (non necessariamente la pronuncia e il vocabolario) con i suoi spazi linguistici vicini. Inoltre, molti sostengono anche che la loro differenza è più un senso politico, storico e sociologico piuttosto che linguistico. La differenza è piuttosto soggettiva che oggettiva. I due non possono essere distinti in virtù delle differenze strutturali come il modo in cui si confronta la lingua inglese dalla lingua cinese.

La lingua è determinata politicamente. Ciò significa che un potente gruppo di persone come un esercito o il governo può dettare quale dei molti dialetti sarà scelto come lingua ufficiale di uno stato. Questo è stato fatto in molti account storici in tutto il mondo.

Inoltre, il dialetto e la lingua di un determinato luogo devono essere correlati in modo da essere reciprocamente comprensibili. E così puoi dire che le persone che risiedono in quel luogo parlano lo stesso tipo di lingua o dialetto con le stesse caratteristiche del loro linguaggio intrinseco. Se mai queste persone non saranno in grado di capirsi l'un l'altro, allora devono conversare usando linguaggi dissimili. Tuttavia, questa non è ancora una regola ferrea come nel caso delle denominazioni norvegese e svedese che parlano diversi tipi di lingue, ma che trovano le loro lingue vicine reciprocamente intelligibili.

Riepilogo:

1. Una lingua è più grande di un dialetto.
2. La lingua è più prestigiosa di un dialetto.
3. La lingua è determinata politicamente e storicamente.
4. La lingua è il cosiddetto standard mentre un dialetto è più della versione "casalinga" o locale.