Differenza tra il dizionario e la tabella hash

Dizionario vs tabella hash

I dizionari sono fonti alfabetiche di parole di una lingua che offre definizioni, pronunce e ortografie. Â Alcuni dizionari sono più approfonditi di altri, offrendo altre informazioni per quelle parole. Â Le tabelle hash sono indici di valori, in cui una chiave viene tradotta in un altro valore per rappresentarla. Â Entrambi possono essere metodi per archiviare e recuperare informazioni, tuttavia esistono differenze che possono rendere ciascuno migliore, in base alle esigenze dell'individuo che cerca tali informazioni.

I primi dizionari furono creati intorno all'anno 2300 aC, dalla Siria. Da allora, la maggior parte delle lingue ha formato una propria versione di dizionari, ognuno basato su parole usate nella loro lingua. Â Oggi, il dizionario inglese più comune in uso è Webster's English Dictionary, uno dei libri più ampiamente pubblicati. Le tabelle hash sono utili soprattutto al mondo dell'informatica, dove i valori numerici sono spesso più facili da inserire nei database. Â Una chiave viene utilizzata come funzione per fornire un indice per ogni dato insieme di dati. Mentre le tabelle hash sono un'invenzione più recente, oggi sono ampiamente utilizzate nei linguaggi di programmazione.

I dizionari sono utili perché offrono una varietà di informazioni una volta trovata una parola. Esistono glossari, assistenza per la pronuncia e più definizioni per la stessa parola (in alcuni casi). A partire da una giovane età, il dizionario viene insegnato a essere la fonte primaria per estrarre informazioni sulla lingua, le tabelle di hash vengono generalmente insegnate solo in corsi specializzati. Poiché il dizionario è spesso visto come il modo più semplice per trovare informazioni, le tabelle hash vengono in genere utilizzate solo nel campo della tecnologia informatica. Â Alcuni credono che, poiché i dizionari sono alfabetizzati e disponibili sia in forma di libro sia su Internet, le tabelle hash non vengono utilizzate quasi altrettanto. Tuttavia, uno dei principali vantaggi dell'utilizzo delle tabelle hash è la disponibilità più rapida delle informazioni desiderate. Â È importante che per tradurre una tabella hash venga mantenuta una chiave, altrimenti non ci può essere modo di comprendere i dati al suo interno. I creatori di una buona tabella di hash devono creare buone funzioni per evitare di ripetere funzioni per vari tasti, ci sono molte tecniche usate per aiutare a prevenire ciò che è chiamato collisioni.

Dizionari e tabelle hash sono vari modi di comunicare una particolare lingua. Â Entrambi sono usati in modi diversi e sono adatti a scopi diversi.

Sommario

  1. I dizionari sono fonti alfabetiche di definizioni per parole di qualsiasi lingua. Â Una tabella hash è un indice di valore creato, quando alle parole viene assegnato un determinato valore per rappresentare quella parola.
  2. Il dizionario più comune in uso è Webster's English Dictionary. Le tabelle hash sono specifiche per la tecnologia relativa al computer, utilizzata come linguaggio di programmazione.
  3. I dizionari sono più facili da usare per la maggior parte delle persone. Â Le tabelle hash sono considerate un metodo più rapido per conservare una serie di dati recuperabili per scopi informatici.
  4. L'uso del dizionario viene generalmente insegnato ai bambini delle scuole come metodo principale per le informazioni sulla lingua. L'utilizzo della tabella hash viene solitamente insegnato solo in corsi di computer specializzati.