Differenza tra politica fiscale e monetaria

Fiscal vs Monetary Policy

Vediamo anche gli economisti che discutono varie politiche monetarie del governo. Anche se sappiamo che sia fiscali che monetari riguardano l'economia, non possiamo distinguere le differenze tra le politiche fiscali e monetarie. Ci sono somiglianze nel senso che sia le politiche monetarie che fiscali sono destinate a dare una forza guida all'economia se si muove in modo lento. Tuttavia, ci sono molte differenze che verranno evidenziate in questo articolo.

La politica fiscale riguarda la tassazione e come propone il governo a spendere i ricavi generati da questa politica. La politica monetaria, invece, riguarda tutti gli sforzi compiuti dal governo e dalla banca apicale del paese per stabilizzare l'economia pompando denaro (mantenendo l'offerta) e fissando tassi di interesse che influenzano la popolazione in generale. Sia le politiche fiscali che monetarie hanno effetti sulla vita dell'uomo comune in quanto la spesa pubblica e la generazione delle entrate decidono i livelli di reddito dell'uomo comune, così come le politiche dichiarate dalla banca apice per aumentare o diminuire la liquidità nell'economia.

Le politiche fiscali di un governo sono chiarite ogni anno attraverso il bilancio finanziario legato dal ministro del financer. Tuttavia, le politiche monetarie sono gestite dalla banca di apice e dal suo consiglio di controllo che prende misure ad hoc per raffreddare un'economia surriscaldata e pompare anche i soldi per aumentare la fornitura di denaro se c'è un'insalata economia.

È il tentativo di ogni governo di aumentare i ricavi e di ridurre la spesa. Tuttavia, normalmente non è possibile ridurre le spese a causa delle pressioni inflazionistiche, e ciò richiede anche generazione di maggiori ricavi per alimentare l'economia. Tutta questa manipolazione dei fondi disponibili per l'esecuzione dei programmi di sviluppo si riflette nella politica fiscale del governo. Quando c'è un crollo dell'economia (il PIL non aumenta come previsto), il governo, nel suo sforzo di fornire stimolo all'economia, propone tagli fiscali in modo che più soldi vengano rilasciati per le attività commerciali e industriali. Lo stesso si cerca di essere raggiunto attraverso la politica monetaria annunciata dalla banca apice. La banca abbassa il tasso di interesse per liberare più soldi a tassi di interesse ridotti per le industrie e l'agricoltura per promuovere le attività di sviluppo.

Qual è la differenza tra la politica fiscale e monetaria?

• La politica monetaria è stata annunciata dalla banca apicale del paese, mentre la politica fiscale è stata annunciata dal bilancio finanziario ministeriale delle finanze

. La politica fiscale riguarda la generazione di entrate attraverso le imposte e le spese pubbliche.

• La politica monetaria si riferisce agli sforzi compiuti per acquistare banca centrale per dare impulso all'economia.

• Le politiche fiscali sono di natura annuale, mentre le politiche monetarie sono natura ad hoc e dipendono dalla situazione economica del paese.