Differenza tra controllo di magazzino e gestione di magazzino

Differenza chiave - controllo e gestione delle scorte è che

il controllo dell'inventario è un metodo per regolare il livello di inventario nel magazzino aziendale mentre la gestione dell'inventario si riferisce all'attività di previsione e ricostituzione dell'inventario incentrata su quando ordinare l'inventario , quanto da ordinare e da chi ordinare. La gestione dell'inventario e la gestione delle scorte hanno un ruolo fondamentale nelle aziende di produzione e distribuzione poiché trattano una notevole quantità di inventario. Le aziende dovrebbero avere sempre livelli adeguati di inventario per soddisfare le esigenze dei clienti.

SOMMARIO

1. Panoramica e differenza chiave
2. Che cosa è il controllo di inventario
3. Che cosa è Gestione inventario
4. Confronto Side By Side - Controllo di inventario vs gestione di magazzino
5. Riepilogo
Che cos'è il controllo di inventario?

Il controllo dell'inventario è un metodo per regolare il livello di inventario nel magazzino aziendale. Ciò include assicurare che non vengano sperimentate situazioni di scorte e che cosa e quanti articoli siano stati forniti. Inoltre, il controllo delle scorte dovrebbe garantire che tutti gli oggetti rimangano in condizioni utilizzabili. Il mantenimento dell'inventario è costoso a causa dei costi di stoccaggio e assicurazione. Sotto le misure possono essere adottate per garantire un efficace sistema di controllo delle scorte.

Utilizzo dei budget degli inventari

I budget degli inventari possono essere utilizzati per calcolare il costo dell'acquisizione e della conservazione dell'inventario e quanti ricavi possono essere generati attraverso la vendita di prodotti finiti. Questo tipo di bilancio aiuta l'azienda a pianificare efficacemente l'inventario.

Definizione di una base annuale di riserva

La definizione di un livello minimo e massimo di riserva per ciascuna categoria di inventario (materie prime, lavori in corso e prodotti finiti), insieme ad un elenco di fornitori da cui la società comprerà le merci, efficace. Inoltre, dovrebbero essere mantenuti sufficienti quantità di riserva (stock di sicurezza) al fine di evitare scorte.

Mantenere un sistema di inventario perpetuo

Il sistema di inventario perpetuo è un metodo di contabilizzazione per l'aumento o la diminuzione dell'inventario subito dopo una vendita o acquisto. Questo sistema continua a tenere traccia dei saldi di inventario e fornisce dettagli completi sulle modifiche dell'inventario attraverso la segnalazione immediata.Il principale vantaggio del sistema di inventario perpetuo è quello di dimostrare quanti inventari sono disponibili in un determinato momento e impediscono l'estrazione delle scorte.

Che cos'è la gestione dell'inventario?

Gestione dell'inventario si riferisce all'attività di previsione e ricostituzione dell'inventario che si concentra su quando ordinare l'inventario, quanto da ordinare e da chi ordinare.

Quando ordinare?

Ciò è determinato dal "livello di riordinamento" o dal "punto di riordinamento". È il livello di inventario in cui un'azienda avrebbe posto un nuovo ordine per i prodotti.

Il livello di riordino è calcolato come

Livello di riordino = Media giornaliera x Tempo di consegna in giorni

E. g. XYZ Company è una ditta di produzione che ha un tasso medio di utilizzo giornaliero di materiali è di 145 unità e il tempo di consegna è di 8 giorni. Pertanto,

Reorder level = 145 * 8 = 1, 160 units

Quando il livello di inventario raggiunge 1, 160 unità, occorre inserire il nuovo ordine per le materie prime.

Quanto da ordinare?

Il numero di prodotti da ordinare sarà deciso al momento della conclusione del livello di riordinamento in cui viene presa la decisione per quanto riguarda la quantità di nuovo inventario da ordinare. Lo stesso è indicato come

quantità di ordine economico 'dove il numero di unità da ordinare che minimizza il costo totale degli inventari. Quantità di ordine economico = SQRT (2 × Quantità × Costo per ordine / costo di trasporto per ordine)

Continuando dall'esempio precedente,

E. g. XYZ Company utilizza una quantità di 22, 500 unità di materie prime all'anno. Il suo costo per ordine è di $ 340 con un costo di trasporto per ordine è di $ 20. Quindi,

Quantità di ordine economico = SQRT (2 × 22, 500 × 340/20) = 875 unità

Da chi a ordinare?

Le politiche rigorose e trasparenti nella selezione dei fornitori sono necessarie per ottenere i più idonei che forniranno prodotti di qualità in tempo come quando è richiesto.

Assicurando che la quantità corretta di magazzino sia disponibile al momento giusto, la società può continuare le operazioni in modo agevole. Il rapporto tra fatturato e inventario è un rapporto importante che indica il movimento dell'inventario (il numero di volte che l'inventario è sostituito); un rapporto più alto indica che la gestione degli inventari è in linea con la domanda.

Figura 01: Il controllo e la gestione dell'inventario è essenziale per le aziende produttrici e di distribuzione

Qual è la differenza fondamentale tra controllo di magazzino e gestione delle scorte?

Controllo di magazzino o gestione di magazzino

Controllo di magazzino è un metodo per regolare il livello di inventario nel magazzino aziendale.

Gestione dell'inventario si riferisce all'attività di previsione e ricostituzione dell'inventario che si concentra su quando ordinare l'inventario, quanto da ordinare e da chi ordinare. Ambito di applicazione
La portata del controllo dell'inventario è minore rispetto alla gestione delle scorte.
La gestione degli inventari rappresenta un ambito più ampio poiché dovrebbero essere mantenuti i rapporti efficaci con i fornitori. scopo principale
Il principale scopo del controllo delle scorte è quello di riconoscere quali e quanti prodotti vengono forniti e di assicurarsi se le merci sono in condizioni utilizzabili.
Lo scopo principale della gestione delle scorte è di rispondere alla domanda e gestire rapporti esterni con i fornitori. Riepilogo - Controllo di magazzino o gestione di magazzino

La differenza fondamentale tra il controllo dell'inventario e la gestione dell'inventario dipende da vari compiti classificati sotto ogni aspetto. Mentre il controllo degli inventari è associato a garantire che l'inventario nel magazzino sia in buone condizioni, la gestione dell'inventario è incentrata sulla riorganizzazione delle merci. Le aziende che desiderano ottenere una migliore gestione degli inventari dovrebbero innanzitutto migliorare il controllo delle scorte. Con un forte sistema di controllo e gestione delle scorte, le aziende possono ottenere i prodotti ai clienti senza ritardi e situazioni fuori uso.

Riferimento:

1. "Gestione inventario vs. controllo inventario. "Blog del software di sistema di magazzino. N. p. , 29 maggio 2015. Web. 29 maggio 2017..
2. "6 Tecniche di controllo delle scorte per l'ottimizzazione delle scorte. "EazyStock. N. p. , 20 gen. 2017. Web. 29 maggio 2017..
3. "Quantità di ordine economico (EOQ) - Software di ottimizzazione dell'inventario. "Quantità di ordine economico (EOQ) - Software di ottimizzazione degli inventari - Lokad. N. p. , n. d. Web. 29 maggio 2017..
Immagine gentile:

1. "Ikea Self Serve Warehouse" di Atomic Taco (CC BY-SA 2.0) tramite Flickr