Differenza tra parassita intracellulare obbligata e bakteriofago

differenza fondamentale - obbligatori intracellulare Parasite vs batteriofago

un parassita è un organismo che vive in e su un altro organismo, derivanti nutrienti da loro. Alcuni parassiti dipendono totalmente dall'organismo ospite mentre alcuni sono parzialmente dipendenti. Essi sono conosciuti rispettivamente parassiti totali e parassiti parziali. I parassiti intracellulari obbligati sono un gruppo di parassiti che non sono in grado di riprodursi al di fuori della cellula ospite. Ci sono diversi tipi di obbligatori parassiti intracellulari. Un batteriofago è uno di questi tipi. Il batteriofago è un virus che attacca un batterio e si replica utilizzando meccanismi di replicazione batterica. Sono i virus più abbondanti della biosfera. Si attaccano alla parete cellulare batterica e iniettano il loro acido nucleico al batterio. All'interno del batterio, il genoma virale replica e rende necessari componenti e enzimi per fare molti nuovi batteriophagi. La differenza fondamentale tra il parassita intracellulare obbligatorio e il batteriofago è che il parassita intracellulare è qualsiasi tipo di organismo, compresi virus, batteri, protozoi e funghi che non possono riprodursi senza una cellula ospite mentre il batteriofago è un obbligano il virus parassitario intracellulare che infetta e replica solo nei batteri.

SOMMARIO

1. Panoramica e differenza chiave
2. Che cos'è un parassita intracellulare obbligatorio
3. Che cosa è un batteriofago
4. Somiglianze tra parassita intracellulare obbligata e batteriofago
5. Confronto laterale - parassita intracellulare obbligatorio vs batteriofago in forma tabulare
6. Sommario

Che cos'è un parassita intracellulare obbligatorio?

Il termine "obbligare" significa "rigoroso" o "necessario". 'Intracellulari significa all'interno della cellula. Il parassita è un organismo che vive in o su un altro organismo e ottiene nutrienti da esso. Così, il parassita intracellulare obbligatorio può essere definito come un organismo che dipende interamente dalle risorse intracellulari di altri organismi per la sopravvivenza e la riproduzione. Questi organismi si riproducono all'interno delle cellule ospite causando una malattia. Non sono in grado di riprodursi al di fuori delle cellule ospite. Ci sono diversi tipi di obbligatori parassiti intracellulari.Tutti i virus compresi i batteriofagi sono parassiti obbligatori intracellulari. Alcuni batteri compresi Chlamydia , Rickettsia , Coxiella, certe specie di Mycobacterium appartengono a questo gruppo di organismi. Esistono anche specie fungine e protozoe intracellulari, quali Pneumocystis , Plasmodium , Cryptosporidium , Leishmania e Trypanosoma . Figura 01: Parassita intracellulare obbligatorio

Toxoplasma gondii

Gli organismi intracellulari obbligati non possono riprodursi all'esterno della cellula ospite. Di conseguenza, è difficile svilupparle e studiare nei laboratori. Tuttavia, alcuni scienziati sono stati in grado di studiare sul parassita Q-febbre Coxiella burnetti

utilizzando una tecnica che ha facilitato la crescita di una cultura axenic. Hanno suggerito che la stessa tecnica può essere utilizzata per studiare anche su altri parassiti obbligati intracellulari. I parassiti obbligatori intracellulari mantengono vivo l'ospite in quanto necessitano di nutrienti dall'ospite per crescere e riprodursi. Alcuni parassiti promuovono l'auto-degradazione delle proteine ​​degli organismi ospitanti. Usi le proteine ​​degradate sotto forma di aminoacidi come loro fonti energetiche. Che cos'è un bakteriofago?

Un batteriofago (fago) è un virus che infetta e propaga all'interno di un batterio specifico. Tutti i batteriofagi sono obbligati parassiti intracellulari. Hanno bisogno di un batterio ospitante per riprodursi. Essi sono anche conosciuti come batteri mangiatori a causa della loro attività battericida. I batteriofagi furono scoperti da Frederick W. Twort nel 1915 e furono chiamati come bacteriophages da Felix d'Herelle nel 1917. Sono i virus più abbondanti sulla terra. Un batteriofago è composto da due componenti principali: un genoma e una capsula di proteine. Il genoma può essere DNA o RNA. Ma la maggior parte dei batteriofagi possiede un genoma del DNA a doppio filamento.

I batteriofagi sono specifici per un batterio o un gruppo specifico di batteri. Sono chiamati dalla specie batterica che infettano. Ad esempio, il batteriofago che infetta

E coli

è chiamato coliphage. I batteriofagi sono in forme diverse. Tra di loro, la struttura della testa e della coda è la forma più comune. Figura 02: batteriofago I batteriofagi dovrebbero infettare la cellula ospite per riprodursi. Si attaccano strettamente alla parete cellulare batterica usando i loro recettori di superficie e iniettano il loro materiale genetico nella cellula ospite. I batteriofagi possono essere sottoposti a due tipi di infezione chiamati ciclo litico e lizogeno, a seconda del tipo di fago. Nel ciclo litico, i batteriofagi infettano i batteri e rapidamente uccidono la cellula batterica ospite mediante lisi. Nel ciclo lizogeno, il materiale genetico virale si integra con il genoma batterico oi plasmidi e esiste all'interno della cellula ospite per varie migliaia di generazioni senza uccidere il batterio ospite.

I faggi hanno diverse applicazioni nella biologia molecolare. Sono usati per trattare ceppi batterici patogeni che sono resistenti agli antibiotici. Possono anche essere utilizzati per identificare batteri specifici nella diagnosi delle malattie.

Quali sono le somiglianze tra parassita intracellulare obbligatoria e batteriofago?

Parassiti intracellulari obbligati e batteriofagi hanno bisogno di un organismo vivente per riprodurre

Entrambi i tipi non possono riprodursi al di fuori delle cellule.

  • Qual è la differenza tra parassita intracellulare obbligatoria e batteriofago?
  • - Partizzato intracellulare obbligato vs batteriofago

Parassita intracellulare obbligatorio è un microparasite che è in grado di crescere e riprodurre all'interno delle cellule di un ospite.

Il batteriofago è un altro tipo di parassita intracellulare obbligatorio che infetta i batteri.

Tipi

Il parassita intracellulare obbligatorio include virus, batteri, protozoi, funghi, ecc. Il batteriofago include solo virus.
Sommario - Parassita intracellulare obbligatorio vs batteriofago
Il parassita intracellulare obbligatorio è un organismo che non può riprodursi all'esterno della cellula ospite. Possono essere trovati diversi tipi di parassiti intracellulari. Tra questi, virus, batteri, funghi e protozoi sono ben noti. I batteriofagi sono un tipo di parassiti intracellulari obbligatori. Utilizzando meccanismi di replicazione batterica, i batteriofagi replicano i loro genomi e fanno molte copie di nuovi fagi all'interno della cellula ospite. Questa è la differenza tra parassita intracellulare obbligatoria e batteriofago. Scarica la versione PDF di Parasite Intracellulare Obbligatorio vs Bakteriofago

È possibile scaricare la versione PDF di questo articolo e utilizzarlo per fini offline come per note di citazione. Si prega di scaricare la versione PDF qui Differenza tra parassita intracellulare obbligatoria e batteriofago.

Riferimenti:

1. “Batteriofago. "Encyclopædia Britannica. Encyclopædia Britannica, inc. , n. d. Web. Disponibile qui. 01 luglio 2017.

2. Revolvy, LLC. "Obbligo parassita intracellulare. "Revolvy. N. p. , n. d. Web. Disponibile qui. 01 luglio 2017.

Immagine per gentile concessione:

1. "Toxoplasma gondii" (CC BY 4. 0) tramite Wikimedia Commons
2. "Bacteriophage" da naturalismus (CC BY-SA 2. 0) tramite Flickr