Differenza tra punte e acrilico

Consigli contro acrilici

Le unghie artificiali, le unghie finte, i miglioramenti delle unghie e le estensioni delle unghie sono rivestimenti che vengono messi sopra le unghie come accessori. La pratica è iniziata durante la dinastia Ming della Cina, in cui le donne nobili cinesi indossavano lunghe unghie artificiali come simboli di stato che mostravano che non facevano il lavoro manuale come cittadini comuni.

La pratica è iniziata in Europa attraverso i greci che hanno usato gusci di pistacchi per migliorare le loro unghie. Questo si diffuse in tutta Europa fino al 1954, un dentista si ruppe le unghie e inventò il primo chiodo artificiale dall'aspetto realistico.

Oggi le unghie artificiali sono molto popolari tra le donne giovani e anziane e sono realizzate con una varietà di materiali. È fatto attraverso il processo di una manicure che è un trattamento di bellezza per le unghie che può essere eseguito a casa o in un salone.

Unghie artificiali in gel, unghie acriliche e punte di unghie artificiali aiutano a nascondere le unghie rotte, danneggiate, corte o cattive. Proteggono le unghie da rotture e spaccature e aiutano le persone che non sono in grado di ottenere la lunghezza desiderata e la crescita delle unghie in modo naturale. I chiodi acrilici sono realizzati mescolando insieme un liquido monomerico come etilmetacrilato (EMA) o metilmetacrilato (MMA) con polvere polimerica e diversi altri ingredienti, quali modificatori risuscitati, coloranti e pigmenti.

MMA è più economico di EMA ma può causare diversi problemi come irritazioni e deformità. EMA è la soluzione più sicura da usare per le unghie acriliche. Produce unghie che sono più flessibili, durano più a lungo e hanno una qualità più fine. Con le unghie acriliche, si possono indossare diversi disegni e possono persino avere piercing per unghie perché sono abbastanza forti.

Le unghie acriliche possono essere un unghia intera o solo una punta dell'unghia, che è attaccata all'unghia naturale e si fonde con l'unghia. È usato come estensione per le unghie corte e può essere realizzato con materiali diversi dall'acrilico. Gel e fibra di vetro sono anche materiali adatti per le punte delle unghie. Il gel per unghie viene solitamente applicato su tutta l'unghia e viene aggiunta una punta. La vetroresina è una maglia sottile che diventa trasparente quando si applica il liquido. È polimerizzato con luce UV ed è più realistico, ma può essere facilmente rotto ed è più costoso degli altri tipi di punte delle unghie.

Dopo aver scelto una punta artificiale, la colla viene applicata lungo i bordi liberi dell'unghia naturale. La punta del chiodo viene quindi fatta scivolare nella placca ungueale naturale e premuta verso il basso; assicurandosi che non ci sia aria sotto la punta. Dopo circa cinque secondi, la punta dovrebbe essere saldamente in posizione.

Riepilogo:

1. Gli acrilici sono unghie artificiali realizzate mescolando un monomero liquido come EMA o MMA e polvere di polimero, mentre le punte sono unghie artificiali che possono essere realizzate con acrilico, gel o fibra di vetro.
2. Gli acrilici possono essere trasformati in unghie artificiali o punte delle unghie, mentre le punte delle unghie possono essere realizzate con vari materiali, inclusi gli acrilici.
3. Le unghie acriliche sono utilizzate per migliorare le unghie naturali e per mantenere le unghie da rotture e spaccature mentre le punte vengono utilizzate come prolunghe per le unghie a crescita lenta o con punte rotte.