Differenza tra tono e tonalità

Tonalità e tonalità

Tonalità e tonalità sono termini usati nei colori. Tono e tonalità hanno le loro preferenze. Quando si decorano case, quadri, opere d'arte, si acquistano rubini o pietre, vengono presi in considerazione i toni. Anche quando si tingono i capelli o la pelle, la gente usa la tonalità e tonifica in base ai propri gusti. Ad esempio, le tonalità potrebbero essere piacevoli se usate nella stanza dei giochi di un bambino o in s, mentre i toni sono usati per sfumature chiare. Mentre la tonalità è la forma più pura di colore, il tono è misto.

I colori della tonalità sono i più puri e quelli più brillanti. Le tonalità sono colori che non sono tinti o che non contengono ombra o tinta. I colori di tonalità formano l'intero spettro di colori. Tutti i colori come il rosso, l'arancione, il blu, il giallo nella sua vera forma sono chiamati tonalità.

I colori sono considerati colori audaci, eccitanti e allegri.

I colori possono essere chiamati come colori che possono essere chiaramente distinti l'uno dall'altro come il rosso dal verde o il rosso dal giallo.

I toni sono colori creati dalla miscelazione dei colori. I colori di tonalità possono essere prodotti aggiungendo colori bianco o nero ad altri colori. I toni sono chiari o scuri a colori e non il colore della tonalità. I toni possono essere chiamati come colori in grigio. A differenza dei toni, i toni possono essere definiti come sottili, complessi e sofisticati.

Rispetto alle tonalità, i toni sono molto piacevoli alla vista in quanto sono più chiari nell'ombra. A differenza delle tonalità, i toni hanno un pizzico di ombra o tinta. I toni sono normalmente usati per decorazioni interne. I toni sono noti anche per funzionare con tutti gli schemi di colori.

Sommario

1. Mentre la tonalità è la forma più pura di colore, il tono è misto. I colori di tonalità possono essere prodotti aggiungendo colori bianco o nero ad altri colori.

2. Le tonalità possono essere definite come colori che possono essere chiaramente distinti l'uno dall'altro come il rosso dal verde o il rosso dal giallo.

3. A differenza dei toni, il colore della tonalità forma l'intero spettro di colori.

4. Le tonalità sono considerate molto audaci, eccitanti e allegre. I toni possono essere definiti come sottili, complessi e sofisticati.

5. Rispetto alle tonalità, i toni sono più piacevoli alla vista in quanto sono più chiari nell'ombra. A differenza delle tonalità, i toni hanno un pizzico di ombra o tinta.

6. I toni sono chiari o scuri a colori e non il colore della tonalità. I toni possono essere chiamati come colori in grigio.