Differenza tra trascrizione e traduzione

Trascrizione vs traduzione

Trascrizione e la traduzione ha radici simili, ed entrambi descrivono qualcosa che puoi fare a

Le due parole condividono una radice comune: il prefisso trans-. Ciò deriva dalla parola latina trans, che era una preposizione che significa "attraverso", "attraverso", "sul lato opposto" o "oltre". In inglese, l'uso generale è quando qualcosa viene percepito per attraversare o attraverso una linea divisoria. "Trasporto" - dal trans e dal latino "porto", o "trasportare" - significa trasportare qualcosa attraverso o in un altro luogo.

La maggior parte delle parole che usano trans-, così come i loro altri componenti, provengono dalla discendenza latina, sebbene alcuni di loro abbiano viaggiato prima attraverso il francese.

'Trascrizione' viene dalla parola latina 'transcribo', che significa scrivere di nuovo qualcosa in un altro posto. Questo a sua volta deriva da trans- e 'scribo', o 'da scrivere'.
In inglese, significa scrivere una rappresentazione della lingua. Questo di solito si riferisce a scrivere ciò che la gente dice, sia che si tratti di qualcosa che è parlato, cantato o firmato nella lingua dei segni. Può anche significare il prodotto finale: una trascrizione è un resoconto scritto di qualcosa detto, per esempio.

'Translation' deriva da 'translatio', che era una parola molto ampia che significava trasportare una cosa attraverso un'altra. Questo è venuto da trans- e la parola "latio". Questa parola deriva da "latus", che era una forma (participio passivo presente) della parola "fero", che intendeva trasportare qualcosa. Per inciso, 'fero' è una delle componenti della parola 'trasferimento', che significa anche spostare qualcosa da una persona, un luogo o una cosa a un'altra. Tuttavia, "transfero" era un verbo che descriveva l'azione di spostarlo mentre "translatio" era un sostantivo che descriveva il processo di spostamento.
Come le sue radici, "traduzione" generalmente significa copiare una cosa su un'altra. L'uso più comune è nel senso della lingua. Tradurre qualcosa, sia che sia parlato, scritto, firmato, cantato, ecc. È portarlo in un'altra lingua. Questo può servire come termine tuta per alcuni diversi tipi di traduzione. Formalmente, la traduzione del discorso è nota come interpretazione. C'è anche una traduzione letterale, letterale o parola per parola, che dovrebbe catturare il più possibile il fraseggio. La traduzione libera o libera si concentra maggiormente sul significato delle parole, specialmente nella poesia o nelle opere metaforiche, per catturare l'arte della frase.

La parola "traduzione" può anche significare il prodotto finale di una traduzione.

Le due parole hanno un significato diverso in biologia. La traduzione e la trascrizione sono entrambe cose che coinvolgono il DNA e come funziona nel corpo.I loro usi riflettono i loro significati nel discorso generale.

La trascrizione è quando il DNA guida la creazione di mRNA, o RNA messaggero. Essenzialmente, decomprime e piccole porzioni di RNA si allineano e si attaccano per formare un lungo filamento. Il DNA prende le sue informazioni e le copia su un altro supporto.

L'mRNA viaggia quindi verso un'altra parte della cellula: il ribosoma, che è responsabile della creazione di proteine ​​all'interno della cellula. Successivamente, l'mRNA si lega al ribosoma, che utilizza l'informazione per dirigere la creazione di proteine ​​associando i diversi componenti delle proteine ​​con il filamento di mRNA. Questo è ciò che la traduzione è in senso genetico: l'mRNA cambia le sue informazioni in un altro formato.

Per riassumere, quando si parla di parole, una trascrizione sta cambiando il mezzo delle parole, ad esempio da parlato a scritto. La traduzione sta cambiando la lingua delle parole. In biologia, una trascrizione sta cambiando il mezzo delle informazioni contenute nel DNA, mentre la traduzione sta trasformando il significato in un diverso tipo di sostanza chimica.