Differenza tra viaggiatori e turisti

Viaggiatori e turisti

Viaggiatori e turisti sono entrambi persone che viaggiano in luoghi diversi. La differenza è che hanno connotazioni diverse e che uno è un termine più ampio dell'altro. Tutti i turisti sono viaggiatori, ma non tutti i viaggiatori sono turisti.

La parola "viaggiatore" significa semplicemente qualcuno che viaggia. "Viaggiare" significa andare da un posto all'altro, ma molto spesso significa fare un lungo viaggio. Non è molto comune descrivere te stesso come un viaggio quando tutto ciò che stai per fare è andare a fare la spesa. Nel Regno Unito e in Irlanda, può anche significare qualcuno che conduce uno stile di vita nomade, spostandosi sempre da un posto all'altro. 'Turista', d'altra parte, è una parola molto specifica. Significa qualcuno che viaggia temporaneamente in un'altra posizione solo per godersi il nuovo posto.

Quando si descrivono le persone che viaggiano in altri paesi, ci sono alcune categorie in cui possono cadere. Alcune persone devono viaggiare per lavoro, come quando vanno a fare una conferenza. Altre persone vanno in un posto in transito. Per esempio, qualcuno che vuole andare dagli Stati Uniti al Tibet probabilmente dovrà cambiare aereo in Cina. Sarebbero in viaggio in Cina, ma non sarebbe la loro destinazione finale. Altre persone andranno in luoghi per lavori di beneficenza, come aiutare con aiuti e aiuti dopo un grave disastro. L'ultima categoria è in viaggio per piacere. Questo può significare qualsiasi cosa, dall'andare in un altro paese per godersi il paesaggio, andare in un parco a tema o una trappola per turisti.

I turisti sono in particolare le persone che si recano in un altro luogo per piacere quando questo è l'obiettivo principale del viaggio. Se un uomo d'affari dovesse prendersi del tempo nel suo viaggio per sperimentare il paesaggio del luogo in cui si trova, allora non sarebbe un turista, poiché quello non era lo scopo del viaggio. Qualcuno che viaggia per piacere e impiega del tempo per fare un lavoro d'affari sarebbe un turista.

Ci sono alcuni che dividono le persone che vanno da qualche parte per piacere a viaggiatori e turisti. Secondo queste definizioni, i turisti sono persone superficiali che si preoccupano maggiormente di vantarsi di essere in un posto piuttosto che sperimentarlo, mentre i viaggiatori sono persone che aprono nuove strade e sperimentano una connessione molto più profonda con un luogo andando esattamente alle stesse attrazioni che i turisti vanno, ma più profondamente. Questo perché le persone che hanno creato questa definizione sono tutti viaggiatori descritti.

Il turismo ha guadagnato un po 'di cattiva reputazione. Alcuni turisti andranno in posti e diventeranno una seccatura. Ad esempio, negli Stati Uniti, la prenotazione del Quileute è stata danneggiata dai turisti, anche se questo è un esempio estremo.Altre persone si comportano come lo stereotipo dei turisti. Tuttavia, la maggior parte dei turisti non lo fa - è molto più comune sentire delle storie dell'orrore che delle persone che non fanno nulla di cui lamentarsi. Tuttavia, a causa di queste persone, alcuni non vogliono essere associati alla parola "turista", anche se stanno facendo esattamente le stesse cose che fa un turista.

Si potrebbe sostenere che le due parole significano approcci diversi ai viaggi all'estero: i turisti vogliono divertirsi con le "normali" attività di viaggio mentre i viaggiatori si divertono a vivere la cultura. Non c'è niente di sbagliato in nessuno dei due modi mentali, perché sono solo preferenze personali.

Per riassumere, i viaggiatori sono persone che vanno da qualche altra parte. I turisti sono persone che vanno in un altro posto per divertirsi. Alcune persone preferiscono non essere chiamate turisti, tuttavia, perché non vogliono essere associate a turisti che si sono comportati male in passato.