La differenza tra il verso e la prosa

Che cos'è la scrittura creativa?

Hai mai preso un libro che non riuscivi a mettere giù? Hai mai letto un album sul retro e hai immediatamente comprato il libro? Qualcuno ti ha mai detto: "devi leggere questo libro, cambierà la tua vita"? Non abbiamo tutti? La scrittura creativa è uno strumento che utilizziamo per modellare il linguaggio scritto [i] in qualcosa che può raggiungere in profondità l'anima di qualcuno. Qualcosa che può portare una lacrima agli occhi di chiunque e che può farti rivalutare il modo in cui vivi la tua vita. Sta scrivendo che è considerato fantasioso, originale e che crea un altro mondo in cui tutto può e accadrà. Il suo scopo principale è quello di intrattenere il pubblico e quindi condividere le esperienze di vita, siano esse di gioia o di dolore. È un modo per noi di comunicare tra loro senza dire una sola parola, ma mostrandosi l'un l'altro mondo.

Che cos'è il verso?

Esistono due tipi principali di scrittura creativa al di fuori di ciò che è male e ciò che è buono, il primo è il verso. Il verso è considerato un tipo di scrittura più romantico, poiché lo fa con un ritmo metrico e spesso usa la rima per concludere le battute. Questo ritmo può essere spesso interpretato come una melodia su cui galleggiano le parole, portando il loro messaggio all'orecchio del destinatario. Utilizzato più spesso in versi poesia è progettato per suscitare emozioni nel lettore o ritrarre immagini nella mente, spesso immagini astratte o metaforiche. Questo uso "di ordine superiore" della prosa [ii] è la ragione per cui è stato visto come una delle arti accademiche nell'antica Grecia ed è stato visto come una competenza necessaria per tutti gli individui illuminati. In seguito, il verso è stato visto come il linguaggio del romanticismo, tanto che i poeti romantici vedevano la comprensione e l'uso del versetto come il necessario per nutrire la mente come pane per nutrire il corpo. Questo concetto di versetto come mezzo di alto livello è ciò che ha portato a credere che la poesia non sia facilmente accessibile o comprensibile e che la prosa sia un mezzo di comunicazione più facilmente disponibile. Naturalmente questo è ampiamente vero quando si tratta di trasmettere messaggi concreti come notizie o saggi accademici, ma la gente spesso dimentica che uno dei modi più popolari per trasmettere un messaggio in qualsiasi cultura è immerso nella tradizione del verso. Questo è il canto delle canzoni. La cultura popolare si basa quasi interamente sulla musica ad essa collegata e la musica non è altro che versi con il suono che la sovrappone. Ciò significa chiaramente che il verso rimane un modo altrettanto importante di trasmettere informazioni come prosa.

Che cos'è Prose?

La prosa è il trasporto di informazioni scritte [iii]. È in gran parte associato alla scrittura fittizia come il romanzo o la novella, ma è anche usato nelle lettere, nei diari e nei media scritti.La prosa è una serie di frasi che formano un paragrafo e una serie di paragrafi che formano un messaggio completo. Questa è la spiegazione semplicistica, ma la prosa è in realtà il mezzo con cui vengono raccontate quasi tutte le storie, sicuramente prima dell'avvento dell'immagine in movimento. Il modo in cui è formata la prosa lo rende la forma di comunicazione più precisa e chiara per fornire un'idea o un messaggio. A differenza del verso, offre un modo molto accessibile e chiaro per assicurarsi che lo scrittore stia raggiungendo il lettore. Ciò sembrerebbe semplice, tuttavia ci sono diverse teorie che circondano la relazione tra lo scrittore e il lettore in termini di comprensione di come viene prodotta la prosa. Una teoria afferma che la prosa è diretta dallo scrittore; in altre parole, lo scrittore invia un messaggio e il lettore riceve quel messaggio come lo scrittore intende che sia ricevuto. Questo metodo di comprensione della relazione è quello che viene usato nelle scuole quando gli studenti studiano gli autori. Viene insegnato a interpretare il messaggio dell'autore e in questo modo comprendere il significato del lavoro. Questa interpretazione della prosa dà all'autore una proprietà totale e significa che il lettore comprende solo la prosa. L'altra interpretazione è che una volta che l'autore scrive la prosa e esce nel mondo diventa proprietà del lettore. Sebbene ciò non consenta un'interpretazione letteraria, ciò che fa è permettere al lettore di relazionarsi con la scrittura a un livello totalmente personale. Ciò significa che non devono preoccuparsi del fatto che in realtà comprendano appieno il significato dello scrittore purché il significato che trasmettono sia chiaro per loro e risuoni con loro a un certo livello. Questo sposta la proprietà della scrittura lontano dall'autore.

E alla fine.

Questa esplorazione delle differenze tra versi e prose ci ha mostrato che la prosa viene usata per una gamma molto più ampia di mezzi e che ha una gamma molto più ampia di scopi e usi. Abbiamo anche visto che il verso tende ad essere considerato molto intellettuale anche se è usato così ampiamente in termini di musica popolare e canzone, a cui tutti si riferiscono. È anche importante notare che ci sono molte somiglianze tra versi e prose. Entrambi sono molto aperti all'interpretazione, entrambi sono in grado di assumere una varietà di significato che dipende dal lettore e, soprattutto, entrambi sono un mezzo per uno scrittore per trasmettere strati di significato e messaggi, personali, ideologici o politici. Sono le somiglianze tra i due che sono tanto interessanti quanto le differenze, in quanto sono spesso confrontate con due modi di scrivere completamente diversi, che chiaramente non sono. In conclusione possiamo vedere che il modo in cui il verso e la prosa sono costruiti è molto diverso, e che è puramente una questione di costruzione, in realtà qualsiasi scrittura ha molte più somiglianze che differenze ed è proprio questo che rende questo medium così evocativo .