Differenza tra vuoto e annullabile

Void vs Voidable

Quando si tratta di contratti, i termini nullo e annullabile sono ampiamente utilizzati. Un contratto void è considerato un contratto legale che non è valido, anche dall'inizio della firma del contratto. D'altra parte, un contratto annullabile è anche un contratto legale che è dichiarato non valido da una delle due parti, per determinati motivi legali.

Mentre un contratto void diventa invalido al momento della sua creazione, un contratto annullabile diventa non valido solo se viene annullato da una delle due parti coinvolte nel contratto.

Nel caso di un contratto di annullamento, nessuna prestazione è possibile, mentre è possibile in un contratto annullabile. Mentre un contratto void non è valido al valore nominale, un contratto annullabile è valido, ma può essere dichiarato non valido in qualsiasi momento.

Un contratto può diventare nullo se comporta attività illegali, se il contratto viene stipulato in modo tale da non poter essere eseguito, o se il contratto non è strutturato correttamente. Un esempio di contratto void è un contratto tra uno spacciatore e un acquirente. Questo tipo di contratto è nullo perché implica un'attività illegale.

Ci sono molte ragioni attribuite a un contratto annullabile. È una situazione in cui una parte del contratto può ripudiarla. Un contratto che coinvolge minori è un esempio di contratto annullabile. Sebbene i minori possano stipulare contratti, questi accordi non possono essere applicati, poiché i minori sono liberi di cambiare posizione.

Mentre un contratto void è inesistente e non può essere sostenuto da alcuna legge, un contratto annullabile è un contratto esistente e è vincolante per almeno una delle parti coinvolte nel contratto.

Riepilogo:

1. Mentre un contratto void diventa invalido al momento della sua creazione, un contratto annullabile non è valido se è annullato da una delle due parti che sono impegnate nel contratto.

2. Un contratto può diventare nullo se il contratto prevede attività illecite, se il contratto viene stipulato in modo tale da non poter essere eseguito, o se il contratto non è strutturato correttamente.

3. Un contratto annullabile è il caso in cui una parte nel contratto può ripudiarla.

4. Un contratto nullo non esiste e non può essere sostenuto da alcuna legge. D'altra parte, i contratti annullabili sono contratti esistenti e sono vincolati ad almeno una delle parti coinvolte nel contratto.