Differenza tra accelerazione e ritardo

Accelerazione vs ritardo

Il concetto di accelerazione è importante quando si tratta di studi sui corpi in movimento. L'accelerazione si riferisce al tasso di cambiamento della velocità di un corpo in movimento. Se un corpo si muove ad una velocità costante, non ci sono cambiamenti e quindi non ha alcuna accelerazione. Puoi capire il concetto con un'auto in movimento. Se si guida una macchina e si muove ad una velocità costante di 50mph, non si sta accelerando, ma nel momento in cui si inizia a premere l'acceleratore e la preme più a una velocità costante, la vettura si accelera quando la sua velocità aumenta a una velocità costante. Questo è conosciuto come accelerazione. C'è un altro concetto legato all'accelerazione, e conosciuto come ritardo che la gente rimane confusa. Questo articolo spiegherà chiaramente le differenze tra accelerazione e ritardo per dissipare eventuali dubbi nelle menti dei lettori.

Se si guarda una corsa in bicicletta, si vede spesso un ciclista che chiude con un altro ciclista. Ciò accade perché il ciclista più veloce sta muovendo ad una velocità più veloce di quella più lenta. Ma c'è più di quello che ti cattura gli occhi. Se il ciclista più lento si muove ad una velocità costante, non ha alcuna accelerazione. Ma è evidente che chi viene da dietro sta accelerando, ha un cambiamento di velocità che lo aiuta a superare quello più lento. Questa velocità di cambiamento di velocità o di cambiamento di velocità per unità di tempo è chiamata accelerazione e viene spiegata con le leggi di movimento di Newton.

V = U + a

O, a = (V - U) / t

Esistono tuttavia casi in cui un corpo in movimento veloce può rallentare come quando un autista applica freni a un semaforo o quando un treno in rapido movimento si ferma lentamente in una stazione. Anche qui c'è una variazione del tasso di velocità, ma in contrasto con l'accelerazione, la velocità diminuisce. Queste condizioni sono chiamate casi di ritardo (o decelerazione). Vediamo con un esempio. Quando un ragazzo lancia una palla nell'aria, la palla ha una velocità iniziale che gradualmente diminuisce fino a quando la palla raggiunge il suo punto più alto nell'aria. Ciò significa che questo è un caso di ritardo. D'altra parte, quando la palla inizia il suo cammino verso il basso, ha una velocità iniziale di zero, ma aumenta gradualmente sotto la gravità ed è massima solo prima che colpisce il suolo. Questo è un caso di accelerazione.