Differenza tra concetti contabili e convenzioni

Concetti contabili vs convenzioni

alla fine di ogni esercizio finanziario , i bilanci sono redatti dalle società per un certo numero di scopi, che includono riepilogando tutte le attività e le transazioni, riesaminando lo stato finanziario dell'impresa, valutando le prestazioni e confrontando gli anni precedenti, i concorrenti ei benchmark del settore. Il bilancio predisposto deve essere coerente e comparabile e deve inoltre offrire una vera e corretta visione della situazione finanziaria dell'impresa. Al fine di garantire che questi standard di accuratezza, correttezza e coerenza siano soddisfatti, sono stati sviluppati diversi concetti contabili e convenzioni. Mentre entrambi hanno l'obiettivo di offrire una visione più realistica e vera dei rendiconti finanziari dell'impresa, esistono numerose differenze sottili tra concetti contabili e convenzioni. L'articolo spiega chiaramente ciò che si intende per concetti contabili e convenzioni contabili e mette in evidenza le somiglianze e le differenze tra concetti di contabilità e convenzioni.

Quali sono i concetti contabili?

I concetti di contabilità si riferiscono ad una serie di principi stabiliti che garantiscono che le informazioni contabili siano presentate in modo vero e giusto. Ci sono diversi concetti che sono stati definiti come principi contabili standard. Questi concetti sono stati creati da organizzazioni professionali e possono anche essere supportati da leggi e da organi di governo come principi standard che devono essere rispettati nella preparazione dei bilanci. I concetti di contabilità includono il concetto di continuità aziendale, il concetto di maturazione, il concetto di prudenza, il concetto di realizzazione, il concetto di misurazione del denaro, il concetto di aspetto doppio, ecc

Quali sono le convenzioni contabili?

Convenzioni di contabilità sono un insieme di pratiche generalmente accettate e seguite da contabili. Queste convenzioni sono state stabilite nel tempo e sono seguite come pratiche e possono variare a seconda delle variazioni del panorama finanziario. Le convenzioni contabili sono pratiche generalmente accettate per essere la norma e non sono registrate o scritte in forma formale da organismi professionali o da organismi governativi. Convenzioni contabili possono coprire una serie di problemi, tra cui come gestire eticamente le situazioni, quali misure da adottare quando affrontano problemi specifici, come segnalare e divulgare informazioni specifiche sensibili ecc.Con l'aumento di nuove problematiche contabili, nuovi prodotti finanziari e cambiamenti nel panorama del reporting finanziario, saranno elaborate nuove convenzioni. Esempi di convenzioni includono consistenza, obiettività, divulgazione, ecc.

Qual è la differenza tra concetti contabili e convenzioni?

I concetti e le convenzioni contabili costituiscono una serie di metodologie, linee guida e procedure standard in fase di redazione dei bilanci, in modo da garantire che le informazioni contabili siano predisposte in modo coerente, vero, corretto e accurato. I concetti contabili e le convenzioni sono accettati a livello mondiale come la norma per le pratiche di reporting finanziario. In quanto tali, tutti i conti preparati secondo i concetti e le convenzioni sono di natura uniforme e possono essere facilmente utilizzati in confronto e valutazione. L'uniformità riduce anche qualsiasi confusione e rende più facile e semplice da comprendere. Possono essere sviluppate convenzioni contabili per soddisfare le modifiche apportate al paesaggio di reporting finanziario. Queste convenzioni possono eventualmente essere costituite da concetti contabili ufficiali e aggiunti all'elenco degli standard da seguire.

La principale differenza tra concetti di contabilità e convenzioni è che i concetti contabili siano registrati ufficialmente, mentre le convenzioni contabili non sono registrate ufficialmente e sono seguite come linee guida generalmente accettate. I concetti di contabilità sono stati stabiliti da organizzazioni professionali e sono principi standard che devono essere rispettati nella preparazione dei conti finanziari. Le convenzioni sono pratiche generalmente accettate e possono essere modificate e aggiornate nel tempo, a seconda delle modifiche apportate al paesaggio di reporting finanziario.

Sommario:

Concetti contabili e convenzioni

• I concetti e le convenzioni contabili costituiscono una serie di metodologie, linee guida e procedure standard in fase di redazione dei bilanci, in modo da garantire che le informazioni contabili siano predisposte in modo coerente, vero, giusto e preciso.

• I concetti contabili si riferiscono ad una serie di principi stabiliti per garantire che le informazioni contabili siano presentate in modo vero e giusto. Ci sono diversi concetti che sono stati definiti come principi contabili standard.

• I concetti di contabilità sono stati creati da organizzazioni professionali e possono essere supportati da leggi e da organi di governo come principi standard che devono essere rispettati nella redazione del bilancio.

• Le convenzioni contabili sono una serie di pratiche che generalmente sono accettate e seguite da contabili.

• Le convenzioni di contabilità sono accettate per essere la norma e non sono registrate o scritte in forma formale da parte di organismi professionali o di organizzazioni governative.