Differenza tra adenoma e adenocarcinoma

Adenoma vs Adenocarcinoma

L'adenoma e l'adenocarcinoma sono entrambi anomalie di tessuto ghiandolare. Entrambi possono verificarsi ovunque ci sia tessuto ghiandolare. Le ghiandole sono o endocrine o esocrine. Le ghiandole endocrine rilasciano le loro secrezioni direttamente nel flusso sanguigno. Le ghiandole esocrine rilasciano le loro secrezioni su una superficie epiteliale attraverso un sistema di condotti. Le ghiandole esocrine possono essere semplici o complesse. Le ghiandole esocrine semplici sono costituite da un breve condotto non ramificato che si apre su una superficie epiteliale. Es: ghiandole duodenali. Le ghiandole complesse possono contenere un sistema di condotto ramificato e una disposizione delle cellule acinose intorno ad ogni condotto. Es: tessuto del seno. (Leggi di più su Differenze tra ghiandole endocrine e esocrine .) Le glandule possono essere suddivise in due categorie in base all'aspetto istologico. Le ghiandole tubolari sono normalmente un sistema ramificato di condotti in cui i cieco finisce sono secretori. Le ghiandole acinarie hanno dispositivi a cellule bulbo alla fine di ogni condotto. Il prolattinoma ipitario è un esempio di un cancro endocrino. L'adenocarcinoma del seno è un esempio di un cancro esocrino.

Adenoma

Gli adenomi sono

benigni tumori non invasivi . Possono essere microadenomas o macroadenomas. I microdenomeni non provocano effetti di pressione perché non pressano contro strutture adiacenti. Macroadenomas provocano effetti di pressione. I microadenomini ipaditici possono presentarsi come secrezione di latte dai seni senza sintomi visivi o mal di testa. I microadenomini ipaditici premono sul chiasma ottico e causano mal di testa e emicrania bitemporale. Gli adenomi non si diffondono in luoghi lontani attraverso sangue e linfa . Mostrano solo effetti locali e anche quelli non sono comuni. Adenocarcinoma

Adenocarcinoma può verificarsi ovunque dove c'è tessuto ghiandolare. L'adenocarcinoma è una proliferazione anormale incontrollata del tessuto ghiandolare. Adenocarcinomi possono diffondersi localmente sparando i vitelli delle cellule attraverso la membrana basale nei tessuti adiacenti. L'adenocarcinoma può diffondersi con sangue e linfa.

Il fegato

, le ossa , il polmone e il peritoneo sono siti conosciuti di depositi metastatici. Adenocarcinoma è quindi una condizione maligna. Può presentarsi talvolta simile agli adenomi, ma è diverso a livello cellulare. Si ritiene che i tumori siano dovuti a un segnale genetico anormale che promuove la divisione non controllata. Ci sono geni chiamati proto-oncogene, con una semplice alterazione, che può essere causa di cancro. I meccanismi di queste alterazioni non sono chiaramente compresi.Due ipotesi hit è un esempio di tale meccanismo. Secondo l'invasività del cancro, la diffusione e l'esito adenocarcinoma del risultato generale del paziente necessitano di terapia di supporto, radioterapia, chemioterapia, escissione chirurgica per la cura e palliazione.

Qual è la differenza tra Adenoma e Adenocarcinoma?

• L'adenocarcinoma e l'adenoma possono verificarsi ovunque in presenza di tessuti ghiandolari.

• Gli adenomi sono costituiti da cellule con morfologia normale senza marcatori maligni.

• Le cellule di adenocarcinoma mostrano atypia cellulare e corpi mitotici.

• Adenocarcinoma può metastatizzare frequentemente gli adenomi non metastasize.

• L'escissione locale è curativa nei adenomi, mentre può non essere il caso in adenocarcinoma.

Per saperne di più:

1.

Differenza tra adenocarcinoma e carcinoma delle cellule squamose

2. Differenza tra carcinoma e melanoma