Differenza tra ammortamenti e svalutazioni

Ammortamenti e svalutazioni

L'impresa detiene una serie di attività incluse le immobilizzazioni utilizzate nella produzione di beni e servizi, attività correnti che possono essere utilizzate per coprire le spese giornaliere e attività immateriali come l'avviamento di una società. Le attività sono registrate nello stato patrimoniale dell'impresa ai loro valori di costo. I valori delle attività dell'impresa diminuiscono nel tempo e, di conseguenza, devono essere adeguati al loro equo valore di mercato. Le svalutazioni e gli ammortamenti delle attività sono concetti legati all'adeguamento del costo di un'attività al suo fair value di mercato. Nonostante le somiglianze tra questi due concetti, ci sono una serie di importanti differenze. Il seguente articolo prende in esame più approfonditamente questi due termini e delinea le somiglianze e le differenze tra i due.

Che cosa è la perdita di valore?

Ci possono essere casi in cui un bene fisso perde il suo valore e deve essere scritto nei libri contabili dell'impresa. In un simile caso, il valore dell'attività viene scritto al suo vero prezzo di mercato o viene venduto. Un bene che perde il suo valore e che deve essere svalutato viene indicato come un'attività deteriorata. Un bene può danneggiarsi per una serie di ragioni, tra cui l'obsoleto, il mancato rispetto degli standard regolamentari, il danneggiamento del bene, la modifica delle condizioni del mercato. Una volta che un'attività è stata compromessa, non è molto probabile che l'attività sia scritta; pertanto, l'attività deve essere attentamente valutata prima di essere classificata come attività deteriorata. Altri conti aziendali come avviamento e crediti possono anche danneggiarsi. Le imprese sono tenute a condurre controlli regolari sulla svalutazione dell'attivo (in particolare sull'avviamento) e quindi annullare eventuali perdite di valore.

Che cosa è l'ammortamento?

Il principio della competenza contabile prevede che il costo di un bene deve essere esposto alla spesa per la sua vita utile. L'ammortamento è un metodo che viene utilizzato nella contabilità di competenza per dedurre il fair value di mercato di un'attività immateriale. L'ammortamento è simile al deprezzamento; tuttavia, mentre gli ammortamenti riguardano le attività materiali, l'ammortamento è superiore alle attività immateriali come l'avviamento di un'impresa. Quando un'attività viene ammortizzata, il suo costo è proporzionale nel periodo in cui l'attività è in uso, al fine di mostrare un valore più reale e fair value dell'attività immateriale. Ad esempio, una società farmaceutica ha acquisito un brevetto su un nuovo farmaco, per un periodo di 10 anni. La società lo ammette dividendo i costi relativi alla creazione del farmaco durante la durata del brevetto e ogni parte del costo viene rilevata come una spesa a conto economico e ridotta dal costo.

Ammortamenti e svalutazioni

Gli ammortamenti sono entrambi riuniti nel principio di competenza contabile che richiede alla società di registrare le attività al loro fair value di mercato. C'è però un certo numero di grandi differenze tra i due. L'impairment si verifica quando il valore delle attività si riduce drasticamente a seguito di danni all'attività, un'attivazione obsoleta o altri scenari in cui il valore dell'attivo cade, cosa che crea la necessità di scendere il valore dell'attività vero valore di mercato. L'ammortamento è il processo continuo in cui il costo dell'attività è esposto alla spesa per la sua vita utile. Il valore dell'attività è ridotto di un importo proporzionale, che viene rilevato come costo nel conto economico. Questo viene fatto per mostrare il fair value dell'attività, in quanto il valore delle attività si riduce nel tempo.

Qual è la differenza tra ammortamento e svalutazioni?

• Il valore delle attività dell'impresa diminuisce nel tempo e, di conseguenza, deve essere adeguato al loro equo valore di mercato. Le svalutazioni e gli ammortamenti delle attività sono concetti legati all'adeguamento del costo di un'attività al suo fair value di mercato.

• Quando un'attività viene ammortizzata, il suo costo è proporzionale per un periodo di tempo in cui l'attività è in uso, al fine di mostrare un valore più reale e fair value dell'attività immateriale.

• L'impairment si verifica quando i valori delle attività si riducono drasticamente, in seguito a danni all'attività, all'attivazione dell'attività o ad altri scenari in cui il valore dell'attività diminuisce e crea la necessità del valore dell'attività per essere scritto al suo vero valore di mercato.