Differenza tra antibiotici e vaccini

Antibiotici vs. Vaccini

Un antibiotico è un composto o una sostanza che inibisce o uccide la crescita dei batteri. Appartiene al gruppo di composti antimicrobici, che viene utilizzato per trattare le infezioni causate da microrganismi. Gli antibiotici appartengono alla classe degli antimicrobici.

L'antimicrobico è un gruppo che comprende anche farmaci antiparassitari, anti-fungini e antivirali. Questi sono usati per trattare l'infezione ma sono innocui per l'ospite. Gli antibiotici sono stati nominati farmaci da proiettile magico che senza danneggiare l'ospite uccide i batteri. D'altra parte, non è efficace nelle infezioni fungine, virali e non batteriche. Il batterio che attacca il nostro sistema immunitario, inizia a riprodursi e causa la malattia. L'antibiotico uccide i batteri ed elimina la malattia. Ad esempio, in un'infezione all'orecchio, i batteri entrano nell'orecchio interno e l'orecchio inizia ad infiammarsi o l'ospite prova dolore. Uno può uccidere i batteri ed eliminare il dolore prendendo antibiotici.

Gli antibiotici non sono efficaci sui virus perché i virus non sono vivi. È solo un pezzo di RNA o DNA mentre i batteri sono organismi viventi che si riproducono rapidamente. L'antibiotico non può curare malattie come il cancro perché il cancro non è né un batterio né un virus.

Il vaccino è una preparazione che migliora l'immunità a una particolare malattia. Contiene una piccola quantità di un agente, che ricorda i microrganismi. Questo agente entra nel corpo e interagisce con il sistema immunitario e lo stimola in modo che possa riconoscere il microrganismo e distruggerlo. Una volta riconosciuto, il sistema immunitario lo ricorda e distrugge questi microrganismi in seguito.

Ci sono molti tipi di vaccini disponibili sul mercato. I microrganismi vengono uccisi da sostanze chimiche o calore. I vaccini sono efficaci contro malattie come il colera, l'influenza, la polio, l'epatite A e la peste e il bubbonico. Alcuni vaccini contengono microrganismi virus vivi attenuati, coltivati ​​in condizioni che ne disattivano le proprietà virulente.

I vaccini non possono curare malattie come il cancro. I vaccini hanno sradicato molte malattie come il vaiolo, la rosolia, la parotite, la poliomielite, il tifo e la varicella che sono alcune malattie comuni e pericolose per anni. La malattia più contagiosa e mortale tra tutte queste è il vaiolo.

Un antibiotico uccide i batteri mentre il vaccino si occupa del virus e migliora il sistema immunitario. Un vaccino previene malattie come la polio, il vaiolo, la varicella, ecc. Che sono causate da un virus. Un antibiotico cura l'infezione causata da batteri. I vaccini impediscono al virus di infettarsi di nuovo quando viene somministrato a una persona perché rimane nel sistema immunitario.

SOMMARIO:

1) Il vaccino uccide il virus mentre gli antibiotici uccidono i batteri.
2) Il vaccino viene assunto una volta e ha un effetto permanente mentre gli antibiotici funzionano durante il periodo della malattia.
3) Gli antibiotici sono disponibili in diverse forme come compresse, capsule, gocce o unguenti. I vaccini possono essere somministrati per via orale o per iniezione.
4) I vaccini sono un metodo preventivo che viene assunto prima di essere infettati. Gli antibiotici sono presi dopo essere stati infettati.