Differenza tra Born e Borne

Nati contro i bambini

"Nati" e "portati" sono entrambe le forme della parola "orso". "Hanno diversi usi nella lingua inglese e possono essere spiegati con l'aiuto dei significati e degli esempi del dizionario.

Nato

"Nato" è usato come aggettivo. Significa nato o portato in vita per nascita come un bambino dal grembo di una donna. Ad esempio, il bambino è nato all'alba.
Iniziato, la causa principale di, o sviluppato da una fonte specifica. Ad esempio, Riconoscimento nato da lavori forzati.
Naturalmente, con una caratteristica innata o talento naturale. Ad esempio, era una cantante nata.
Nativo, usato in combinazione, per esempio, nato in India.
Risultante o derivante da, usato in combinazione, ad esempio, Problemi di nascita di povertà.
Essere in una particolare situazione o circostanza dal momento della nascita, ad esempio, Nato per ricchezza.
È il participio passato della parola "orso". "È usato in una costruzione passiva nella frase. Ad esempio, sono nato ad agosto. Sei nato da qualcun altro, tua madre.
Ci sono molte frasi che includono la parola "nato". "Alcuni esempi sono:

"Nato dalla parte sbagliata della coperta", che significa illegittimo.
"Nato e cresciuto", che significa nato e cresciuto in un modo o in una regione particolare.
"Nato con un cucchiaio d'argento in bocca", significa nato ricco.
"In tutti i giorni di nascita", shock e sorpresa nel testimoniare qualcosa di non visto prima, ad esempio, in tutti i miei giorni di nascita, non ho mai visto una cosa del genere.
"C'è un nato ogni minuto", che significa persone credulone.
"Non sono nato ieri," nel senso che non sono ingenuo.

Borne

"Borne" è il principale participio passato del verbo o della parola "orso". "Ad esempio, uno deve aver tenuto a mente i seguenti punti durante la scrittura. La sua storia non è confermata da alcuna vera incidenza.
"Borne" è usato per significati che si riferiscono alla nascita quando il soggetto del verbo è la madre. Ad esempio, la signora ha portato cinque figli.
Viene anche usato quando il verbo è attivo e viene seguito sempre dalla preposizione "by", ad esempio, le terzine sono state portate da una madre russa.
"Borne" si riferisce al fatto di essere supportato, trasportato o trasmesso. Ad esempio, pollini nell'aria.

Riepilogo:

1. "Nato" e "portato" sono participio passato del verbo "orso", ma i loro usi sono diversi l'uno dall'altro. "Born" è la scelta del participio del passato quando il bambino nato è il soggetto del verbo; mentre "portato" è la scelta del participio passato quando la madre che ha partorito il bambino è il soggetto del verbo.
2. "Born" è usato nella costruzione di frasi passive; mentre "borne" è usato nella costruzione attiva sempre seguito dalla preposizione "di.“
3. "Born" e "borne" hanno significati di dizionario diversi.