Differenza tra CPU e MicroProcessor

Il termine unità di elaborazione centrale o CPU è stato sviluppato molto tempo fa come termine utilizzato per identificare la parte della macchina che ha eseguito l'elaborazione effettiva. Questo termine è stato coniato molto prima della presenza di microprocessori e circuiti integrati. Con la tecnologia sviluppata da una forma all'altra, la CPU ha iniziato a ridursi di dimensioni. Le vecchie CPU consistevano in grandi tubi a vuoto collegati insieme che occupavano enormi spazi, quindi l'aspetto dei transistor discreti riduceva le dimensioni della CPU.

La CPU è stata ulteriormente miniaturizzata con l'avvento di circuiti integrati e microprocessore. La CPU, una volta estremamente grande e ingombrante, è stata ridotta a un minuscolo pezzo di silicio con tutte le connessioni già incise.

Un microprocessore è un circuito integrato molto avanzato che ospita milioni di transistor all'interno di un singolo pacchetto. Insieme con i transistor all'interno è il circuito che consente al microprocessore di funzionare e richiede poco altro. Il microprocessore era così avanzato da cancellare immediatamente qualsiasi altra forma di calcolo. È riuscito a contenere la CPU, dapprima in un paio di microprocessori, e infine in un singolo microprocessore. È riuscito a includere alcuni componenti lungo la strada come un po 'di memoria che ora chiamiamo cache.

È quindi comprensibile il motivo per cui il microprocessore e la CPU sono diventati intercambiabili. La tecnologia del microprocessore è diventata così avanzata che ha la capacità di contenere non solo una, ma fino a quattro CPU al suo interno, come nel caso dei microprocessori quad core. E questo non è nemmeno il limite di ciò che un microprocessore può fare.

Per dirla in prospettiva, data la tecnologia di oggi. Tutte le CPU sono microprocessori, ma non tutti i microprocessori sono CPU. L'uso del microprocessore è diventato così diffuso che in un singolo sistema di computer, ora funziona un certo numero di microprocessori e tutti hanno sostituito i transistor che erano una volta il re dei componenti del computer. La GPU (Graphics Processing Unit) è anche contenuta in un microprocessore. Anche il northbridge e il southbridge del computer sono entrambi in microprocessori.

Per riassumere tutto questo articolo, la CPU è il cervello di un intero sistema informatico. È qui che avviene l'intero processo decisionale. Tutte le altre parti del computer obbediscono alle richieste della CPU. Il microprocessore è un progresso nelle tecnologie dei transistor che consente di collocare più transistor in un determinato pacchetto. È così avanzato ed economico che è diventato vantaggioso per i produttori utilizzare il microprocessore in quasi tutte le parti del computer.