Differenza tra cristallo e grano

Crystal vs Grain

Crystal e grain contengono componenti simili e svolgono anche quasi le stesse funzioni che rendono difficile distinguerli. La maggior parte dei metallurgisti si riferisce ai cristalli come grani.

Che cos'è il grano? Il grano può essere definito come la variazione più piccola di un cristallo. I cristalli sono generalmente formati dalla solidificazione del metallo liquido dagli atomi. Ciascuno dei grani rappresenta un cristallo.

Che cos'è un cristallo? I cristalli possono essere chiamati grani grandi. I cristalli hanno una disposizione unica delle molecole o degli atomi e un reticolo che mostra simmetria e ordine a lungo raggio.

La simmetria e la struttura di un cristallo aiutano a determinare le proprietà fisiche di una sostanza come la sua struttura a bande elettroniche, il clivaggio e la trasparenza ottica. Quando si parla di cereali, la dimensione aiuta a determinare alcune proprietà fisiche come la resistenza alla trazione e la duttilità. Le caratteristiche delle sostanze dipendono anche dalla proprietà del grano. Per esempio una sostanza a grana fine sarà dura e dura mentre una grana di rotta avrà una migliore conduzione elettrica.

La simmetria nei cristalli è dovuta alla disposizione interna degli atomi. La maggior parte dei cristalli è composta da matrici tridimensionali di atomi. Ma la dimensione del grano è diversa. Ad esempio, la dimensione del grano dei metalli solidificanti dipende dal trasferimento di calore e dalla velocità di raffreddamento tra gli altri fattori.

Quando la dimensione dei cristalli viene determinata utilizzando i modelli di diffrazione dei raggi X, la dimensione dei grani è determinata da altre tecniche come la microscopia elettronica a trasmissione.

Crystal è una parola derivata dal greco Krustallos, che significa "cristallo di rocca". La parola Grano è stata derivata dal vecchio p. grein e dal latino granum, che significa seme. In primo luogo questa parola è stata usata per semi e mais e successivamente è stata utilizzata per altre sostanze.

Sommario

1. Il grano può essere definito come la variazione più piccola di un cristallo.

2. I cristalli possono essere chiamati grani grandi. I cristalli hanno una disposizione unica delle molecole o degli atomi e un reticolo che mostra simmetria e ordine a lungo raggio.

3. Ciascuno dei grani rappresenta un cristallo.

4. La simmetria e la struttura di un cristallo aiutano a determinare le proprietà fisiche di una sostanza come la sua struttura a bande elettroniche, il clivaggio e la trasparenza ottica. Quando si parla di cereali, la dimensione aiuta a determinare alcune proprietà fisiche come la resistenza alla trazione e la duttilità.

5. Quando la dimensione dei cristalli viene determinata utilizzando i modelli di diffrazione dei raggi X, la dimensione dei grani è determinata da altre tecniche come la microscopia elettronica a trasmissione.