Differenza tra argomenti deduttivi e induttivi

Deductive vs Inductive Arguments

Gli argomenti deduttivi e induttivi sono due tipi di argomenti correlati al pensiero logico e analitico.

Argomento deduttivo
Il ragionamento deduttivo è il ragionamento da principi generali astratti a un'ipotesi specifica che deriva da questi principi. Gli argomenti derivanti da tale pensiero sono chiamati argomenti deduttivi. Ad esempio:
Sylvia possiede solo camicie bianche e magliette blu.
Sylvia indossa una maglietta oggi.
Quindi Sylvia indossa una maglietta bianca o una maglietta blu oggi.
Questo è un esempio di argomento deduttivo. È così perché le due premesse o le prove di supporto sono le prime e le seconde affermazioni sono dimostrate vere. Se le premesse sono vere, allora la conclusione o la deduzione dalle due sarà sicuramente vera. Tali affermazioni sono logicamente corrette.
Nelle argomentazioni deduttive, le prove di supporto garantiscono una conclusione sicura e veritiera. In queste dichiarazioni, le premesse forniscono un forte supporto all'argomento. E se le premesse sono corrette, allora è impossibile che la conclusione sia sbagliata. In una discussione deduttiva, l'inferenza o la conclusione è certa. La conclusione è valida se l'evidenza è vera e l'inferenza non è valida se l'evidenza è falsa a causa della relazione stabilita tra la prova e la conclusione.

Argomenti induttivi
Il pensiero induttivo implica un processo complementare di osservazione di un numero di eventi o istanze specifici e un'interferenza con un principio generale astratto per spiegare tali istanze. Gli argomenti derivanti da tale pensiero sono chiamati argomenti induttivi. Ad esempio:
Il primo gatto è bianco.
Il secondo gatto è bianco.
Il terzo gatto è bianco.
Il quarto gatto è bianco.
Quindi, tutti i gatti sono bianchi.
Questo è un esempio di una dichiarazione induttiva. Un argomento induttivo si basa su una maggiore osservazione delle prove di supporto. L'inferenza o la conclusione derivata da un argomento induttivo è solo una probabile verità. La conclusione è indotta in questi tipi di affermazioni.
Nelle argomentazioni induttive, l'inferenza dipende dalle prove. Il risultato sarà corretto e vero se l'evidenza è vera. L'inferenza, tuttavia, può anche essere vera se l'evidenza è falsa. Ad esempio:
Tutti i rettili sono mammiferi.
Tutti i serpenti sono rettili.
Tutti i serpenti sono mammiferi.
Qui le prove sono vere, così come l'inferenza indotta. Considerando il prossimo esempio:
Tutti gli umani sono rettili.
Tutti i rettili hanno i capelli.
Tutti gli umani hanno i capelli.
Qui le prove sono false, ma l'inferenza indotta è ancora certa e accurata.Quindi si può notare che l'inferenza è certa anche se alcune o tutte le prove sono false e la conclusione può ancora essere vera.
Riepilogo:

1. In argomenti deduttivi, la conclusione è certa mentre in argomenti induttivi, l'inferenza è probabile.
2. Gli argomenti deduttivi sono logici mentre le affermazioni induttive si basano più sull'osservazione.
3. In argomentazione induttiva l'inferenza può essere vera anche se alcune prove sono false; tuttavia, in un argomento deduttivo, se l'evidenza è falsa, porterà a una falsa inferenza.