Differenza tra densità e volume

Densità vs. Volume

Densità e volume sono due concetti scientifici che riguardano le proprietà fisiche e le caratteristiche della materia. Queste proprietà spesso descrivono la qualità o la proprietà di un dato oggetto. Entrambi i concetti sono di solito incontrati nel campo della fisica ed entrambi agiscono come strumenti di misurazione per oggetti tridimensionali. Entrambe le proprietà possono essere applicate per tre fasi o stati della materia, che sono: solidi, liquidi e gas.

"Densità" è definita come la massa per unità di volume. In parole povere, affronta il concetto di quanto materia o massa si trovano all'interno di un oggetto nello spazio che occupa. Descrive anche la relazione tra la massa e il volume di un oggetto.

La densità è simboleggiata dalla lettera "D" ed è una quantità scalare di materia. La formula è p = M / V, o la densità è uguale alla massa divisa per il volume. Questa formula è applicabile solo per oggetti con composizioni uniformi o oggetti solidi. Da questa stessa formula, con alcune regolazioni, è possibile ricavare anche la formula per volume e massa. Negli esperimenti, la massa viene spesso determinata prima del volume.

La densità è misurata nelle seguenti unità: libbre per piede cubo, grammi per centimetro cubo e chilogrammi per centimetro cubo.
Le diverse sostanze hanno densità diverse. A causa di questo fatto, questa proprietà della materia può essere utilizzata per determinare se un determinato campione o sostanza è genuina. La densità può variare o variare quando si applica la temperatura o la pressione.

Il volume, in confronto, è un componente della densità. Come proprietà, il volume riguarda lo spazio occupato da un particolare oggetto. È rappresentato dalla lettera "V. "Nel trovare la densità, il volume è uno dei due componenti chiave, l'altro è la massa.
In un oggetto tridimensionale, il volume della forma può essere determinato moltiplicando le dimensioni, che comprendono la lunghezza, la larghezza e l'altezza dell'oggetto. Forme specifiche come un cubo, un cilindro, un prisma, un prisma rettangolare, una piramide, un cono, un cerchio, una sfera e altre forme hanno formule specifiche per determinare il rispettivo volume.

Per liquidi e gas, le sostanze campione vengono immesse in un contenitore e calcolate. Il volume è espresso in unità e subunità come metri cubi per i solidi e litri cubi per liquidi e gas. La densità e il volume hanno una relazione inversa l'uno con l'altro. Se la densità aumenta, l'effetto sarà una diminuzione del volume. Al contrario, se il volume aumenta, la densità diminuisce.

Riepilogo:

1. Sia la densità sia il volume sono proprietà fisiche della materia. Sono presenti nelle fasi tradizionali della materia, che sono solide, liquide e gassose.Sia la densità sia il volume hanno una formula specifica per quanto riguarda i solidi o gli oggetti a forma regolare. Nella misurazione di liquidi e gas, c'è una piccola deviazione dall'approccio o dalla formula tradizionale.
2. La densità è rappresentata dalla lettera "D", mentre il volume viene riconosciuto usando la lettera "V. “
3. La densità misura la quantità di materia presente in un oggetto. Nel frattempo, il volume riguarda la quantità di spazio occupata da un oggetto.
4. La formula di densità per oggetti solidi o tridimensionali comprende due componenti: massa e volume. In questa vista, il volume è un componente della densità. D'altra parte, il volume di una forma regolare è determinato da tre dimensioni: lunghezza, larghezza e altezza. In molti casi, il volume viene misurato mediante l'uso di un cilindro graduato, acqua e un oggetto specifico.
5. In termini di unità, le unità di densità sono composte e coinvolgono componenti di massa e di volume. Al contrario, c'è solo un componente coinvolto nel volume, che è l'unità utilizzata solo per il volume.
6. Densità e volume hanno relazioni inverse in conformità con la formula matematica per la densità.
7. Densità e volume sono concetti molto importanti da considerare soprattutto negli esperimenti. Determinare queste proprietà è molto utile quando si combinano o si lavora con sostanze.