Differenza tra depressione e depressione maniacale

Depressione vs depressione maniacale

La depressione e la depressione maniacale sono spesso confuse l'una con l'altra perché hanno una lunga lista di sintomi molto comuni. Tuttavia, i due sono condizioni cliniche completamente diverse la cui identificazione, trattamento e prognosi devono tutti avere una chiara distinzione.
Secondo una recente scoperta statistica riguardante la popolazione U.S.S., ci sono circa 14 milioni di individui adulti che soffrono di depressione maggiore, mentre solo 5,7 milioni hanno depressione maniacale. Questi sono i dati raccolti dall'Istituto Nazionale Americano di Salute Mentale che mostra più sofferenti di depressione rispetto ai pazienti con depressione maniacale.
La depressione maniacale è caratterizzata da uno stato d'animo instabile. Quindi, ci si può aspettare che oscillazioni dell'umore e bruschi cambiamenti dell'umore siano prevedibili in qualcuno che soffre di depressione maniacale. Questo è il motivo per cui questa condizione è popolarmente conosciuta al giorno d'oggi come disturbo bipolare. Si chiama bipolare perché sembra che ci siano due stati d'animo presenti in una sola persona. Ad una estremità, la persona può sentirsi eccessivamente depressa (depressione maggiore) o leggermente depressa (ipo-depressiva). Dall'altro lato, l'individuo può sperimentare un periodo di estrema euforia (iper mania) come caratterizzato da estreme ondate di energia fisica o semplicemente lieve eccitazione (ipo mania). La mania è uno dei motivi per cui i pazienti maniaco-depressivi diventano facilmente affaticati.
La presenza di uno stato maniacale è quella che separa la depressione maniacale (disturbo bipolare) dalla depressione clinica perché non ci si aspetta che coloro che sono in depressione mostrino uno stato di mania. Quindi, le persone che sono maniaco-depressive possono avere una o due forme di depressione mentre quelle che stanno vivendo la depressione clinica non necessariamente soffrono di depressione maniacale.
D'altro canto, la depressione clinica, la depressione maggiore o la depressione di per sé sono caratterizzati da costanti sentimenti di estrema tristezza che possono già ostacolare il funzionamento quotidiano di una persona. Affinché possa essere diagnosticato come il tipo clinico di depressione, i sintomi depressivi devono durare per diversi giorni. La persona che soffre di depressione generalmente mostra un tipo di umore (tristezza), motivo per cui è anche considerato un disturbo unipolare.
Per quanto riguarda il trattamento, la depressione maniacale viene gestita utilizzando farmaci anti-sequestro. Esempi popolari sono Depakote e Lamictal. Questi sono regolatori dell'umore che impediscono frequenti sbalzi d'umore. Al contrario, la depressione è gestita da farmaci antidepressivi che coprono una vasta gamma di sottoclassi come gli SSRI (inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina), gli IMAO (inibitori delle monoaminossidasi) e i TCA (antidepressivi triciclici).

  1. La depressione maniacale è un disturbo bipolare mentre la depressione è unipolare.
  2. La depressione maniacale ha uno stato maniaco diverso dalla depressione clinica.
  3. La depressione maniacale viene trattata con farmaci antiepilettici mentre la depressione è gestita da farmaci antidepressivi.
  4. Più persone soffrono di depressione rispetto alla depressione maniacale.