Differenza tra detritivori e decompositori

Detritivores vs Decomposer

Molte persone sono confuse sulle specifiche di decompositori e detritivori. Anche se sia i decompositori che i detritivori si nutrono della stessa dieta, non significa necessariamente che siano della stessa specie. Sia i detritivori che i decompositori potrebbero anche essere eterotrofi, ma ciò non significa semplicemente che entrambi sono uguali. Sebbene possano avere la stessa dieta, ci sono alcune differenze distinguibili tra decompositori e detritivori.

Fondamentalmente, il termine "decompositore" è un termine generico per organismi che distruggono organismi deceduti o marcescenti. I decompositori sono responsabili del processo di decomposizione di un organismo deceduto. I decompositori sono eterotrofi, il che significa che utilizzano substrati organici come fonte di energia, carbonio e nutrienti essenziali per il loro sviluppo e crescita. D'altra parte, i detritivori possono anche essere considerati eterotrofi. Tuttavia, i detritivori sono in realtà una classificazione di decompositori. Detritivores sono in qualche modo un ramo di decompositori. I decompositori possono essere classificati in due gruppi: funghi e detritivori.

I decompositori più comunemente considerati, che sono funghi, abbattono organismi deceduti. Sono i primi istigatori della decomposizione. Usano composti chimici per consumare l'organismo deceduto. Usano potenti enzimi per abbattere i componenti dell'organismo defunto e convertirli in sostanze più semplici. È qui che entrano in gioco i detritivori. Sebbene i detritivori non facciano parte del processo di decomposizione, contribuiscono principalmente al processo. I detritivori sono responsabili del consumo di grandi particelle di organismi deceduti. Con questa azione, l'organismo deceduto è quindi più esposto ai decompositori poiché porzioni dell'organismo sarebbero esposte ai decompositori poiché i detritivori mangiano lontano dall'organismo morto. Come già detto, i decompositori sono responsabili della decomposizione dei componenti della carcassa in sostanze più semplici. I detritivori poi spazzano via i resti che i decompositori lasciano. Queste sostanze sono sostanze organiche in decomposizione denominate detriti.

Mentre i decompositori abbattono il materiale organico dall'organismo in decomposizione, i detritivori nel frattempo riciclano il materiale organico in decomposizione. Un'altra differenza tra i decompositori e i detritivori è che la maggior parte dei decompositori si trova nelle forme di batteri o funghi mentre i detritivori si presentano in forme diverse, vale a dire; vermi, millepiedi, woodlice, sterco di mosche e lumache nell'aspetto terrestre mentre ci sono detritivori nell'acqua pure.

Sebbene esistano differenze tra i decompositori e i detritivori, questi organismi coesistono ancora. Ogni organismo ha bisogno l'uno dell'altro per sopravvivere. Anche i decompositori e i detritivori svolgono un ruolo importante nel ciclo di vita nell'ecosistema. Ci dovrebbero sempre essere decompositori e detritivori nell'ecosistema poiché sono responsabili della decomposizione delle sostanze in decomposizione, fertilizzando così il terreno dove normalmente crescono le piante.

SOMMARIO:

1. "Decomposer" è un termine generico mentre i detritivori sono una delle classificazioni dei decompositori.

2. I decompositori abbattono gli organismi morti attraverso la decomposizione mentre i detritivori consumano gli organismi in decomposizione.

3. La maggior parte dei decompositori si trova nelle forme di batteri o funghi, mentre i detritivori si presentano in forme diverse, vale a dire; vermi, millepiedi, woodlice, sterco di mosche e lumache nell'aspetto terrestre.