Differenza tra DropBox e Google Drive

Dropbox e Google Drive sono Cloud Storage, il primo è di Microsoft Corporation e quest'ultimo è il gigante dei motori di ricerca, Google. Il cloud storage sta aumentando di popolarità in quanto consente di condividere i file molto più facilmente che mai. Non è l'unico utilizzo della memoria Cloud e la lista continua. Alcuni di questi sono gli accessi ai dati in tutto il mondo da parte di vari dipendenti di un'organizzazione multinazionale, per condividere file audio o file video tra amici o familiari che vivono in tutto il mondo, ecc. Il concetto alla base di questo cloud storage è che sincronizza i nostri dati situati su diversi dispositivi e in diverse reti o computer. La durata della sincronizzazione, il supporto dei formati di file, lo spazio libero per ciascun membro, ecc. Sono alcune delle caratteristiche dei provider di cloud storage e questi provider di cloud storage si differenziano tra loro. Come in ogni campo, il giocatore migliore vince la partita e qui inizia la battaglia tra i due.

Cerchiamo di discutere le differenze tra due dei principali fornitori di cloud storage. e. il Dropbox e Google Drive.

  • Che è venuto in primo luogo in esistenza?

Dropbox ha i suoi utenti e la folla è davvero enorme se confrontata con gli altri fornitori di cloud storage. In ogni caso, Google Drive non è il meno concorrente dei primi in quanto è più vicino nel conteggio degli utenti. Google Drive è stato lanciato solo dopo alcuni anni dal lancio di Dropbox, tuttavia era riuscito a ottenere una buona quota di marker.

  • Come si differenziano?

Anche se entrambi i fornitori di cloud storage stanno facendo più o meno un lavoro simile, esistono poche differenze e siamo qui per catturarli.

  • Spazio di archiviazione gratuito: Sia Dropbox che Google Drive offrono spazio di archiviazione gratuito e spazio di archiviazione a pagamento che può essere acquistato anche dagli utenti. Ma lo spazio reale che offrono in ogni categoria è completamente diverso da questi giocatori. Google Drive offre 5 GB di spazio di archiviazione gratuito mentre Dropbox offre solo 2 GB.
  • Il costo dello spazio di archiviazione aggiuntivo: È sempre possibile acquistare uno spazio di archiviazione aggiuntivo da qualsiasi fornitore di servizi di archiviazione cloud e, in realtà, è un modo di guadagno generato da questi provider. Con Google Drive, puoi acquistare uno spazio di archiviazione aggiuntivo di 25 GB per soli $ 2 49 al mese e anche 100 GB per $ 4,99 al mese. Offre inoltre fino a 16 TB di spazio di archiviazione per $ 799 al mese. Il Dropbox addebita un importo di $ 9. 99 al mese per uno spazio extra di 50 GB e $ 19. 99 al mese per 100 GB. Sembra leggermente più costoso e con questo confronto, possiamo dire che Google Drive offre più spazio per prezzi più convenienti.
  • Supporto file: Google Drive supporta 30 diversi tipi di file, mentre Dropbox non supporta un pool di tipi di file così ampio.
  • Hai bisogno dei programmi File per aprire quelli alla tua fine? Come tutti sappiamo, generalmente abbiamo bisogno del programma del file per poter aprire il file alla nostra estremità. Ad esempio, è necessario che PhotoShop Editor sia installato sul nostro computer per poter modificare le fotografie. In modo simile, richiediamo a PDF Reader di leggere qualsiasi documento PDF. Google Drive è in grado di visualizzare i file senza tali installazioni di file. Alcuni dei tipi di file supportati da Google Drive sono AutoDesk e Photoshop, mentre Dropbox non supporta tali file senza il programma effettivo installato sul nostro sistema.
  • Come vengono visualizzati i file alla fine? Mentre apriamo i file sul cloud storage, Google Drive crea un equivalente del suo prodotto anche se proviene dai suoi concorrenti. Ad esempio, crea file equivalenti di Google Doc dei file Microsoft come MS Word, MS Excel o MS Powerpoint. Ma questo non è affatto possibile con Dropbox in quanto semplicemente lancia un messaggio di errore che indica "Tipo file non supportato". Pertanto, quando si tratta di supporto dei file, Google Drive ha un ruolo migliore rispetto a Dropbox.
  • Quante versioni dei tuoi file vengono mantenute? Sia Google Drive che Dropbox conservano i nostri file per un massimo di 30 giorni e quindi vengono trasferiti nella cartella cestino. Una volta eliminato l'ID della cartella dei rifiuti, non è più possibile recuperarlo. Esiste una grande differenza tra questi provider di cloud storage rispetto alla manutenzione della versione. Google Drive può archiviare fino a un massimo di 100 versioni, mentre Dropbox memorizza un numero illimitato di versioni. Pertanto, Dropbox sta facendo un lavoro migliore per controllare anche le versioni precedenti dei tuoi file.
  • Dove sono archiviate le versioni? Siamo venuti a sapere che entrambi i provider di cloud storage offrono uno spazio di archiviazione gratuito ai propri utenti. Quindi, qualunque cosa immagazziniamo andrebbe solo in questo spazio. Se non è abbastanza, allora possiamo acquistare dello spazio aggiuntivo a seconda delle nostre esigenze. Ma c'è un'altra domanda sul fatto che i dettagli delle versioni siano anche posti sotto lo spazio libero consentito per ciascun utente? Non è sempre così in quanto Dropbox non usa mai lo spazio libero consentito dei suoi utenti per memorizzare le versioni. Ma Google Drive fa esattamente l'opposto di questo e mette tutte le versioni in quello spazio consentito.
  • Condivisione file: Con qualsiasi spazio di archiviazione nel cloud, la condivisione dei dati è un elemento essenziale e ci consentiamo di sapere come è fatto con Google Drive e con Dropbox. Google Drive condivide i file tramite link i. e. puoi condividere questi file come link, e-mail, chat, ecc. Ma Dropbox condivide i file tramite le app Web.
  • Compatibilità del sistema operativo: La compatibilità qui indica l'usabilità di questi file storage in diversi sistemi operativi come Windows, Linux, Mac, Android, iOS, Windows Phone, Kindle Fire, BlackBerry, ecc.Ma Google Drive è compatibile solo con i sistemi Windows e Mac.

Vediamo ora le differenze in una forma tabellare.

S. No Differenze in Dropbox Google Drive
1 Che è venuto in primo luogo in esistenza?

È uno dei primi provider di cloud storage sul mercato. È stato lanciato pochi anni dopo Dropbox.
2 Spazio di archiviazione gratuito 2 GB al mese 5 GB al mese
3 Costo dello spazio di archiviazione aggiuntivo Viene addebitato un importo di $ 9. 99 al mese per uno spazio extra di 50 GB e $ 19. 99 al mese per 100 GB. È possibile acquistare un ulteriore spazio di archiviazione di 25 GB per soli $ 2,4 al mese e anche 100 GB per $ 4,99 al mese. Offre inoltre fino a 16 TB di spazio di archiviazione per $ 799 al mese.
4 Supporto file Supporta un numero minore di tipi di file. Supporta 30 diversi tipi di formati di file.
5 Avete bisogno dei programmi File per aprirli alla fine? Sì, ne abbiamo bisogno. Non richiesto. È anche possibile aprire AutoDesk o PhotoShop con i programmi effettivamente installati sul computer.
6 Come vengono visualizzati i file alla fine? I file vengono semplicemente aperti con i rispettivi file di programma. I file vengono aperti creando un file equivalente di Google e, analogamente, possono essere modificati.
7 Messaggi di errore Visualizza un messaggio di errore 'Tipo di file non supportato' se mancano i programmi di file. I messaggi di errore sono piuttosto rari in quanto gestisce ogni file con un equivalente e supporta anche circa 30 file.
8 Quante versioni dei tuoi file vengono mantenute? Sono mantenute versioni illimitate. Vengono mantenute solo le ultime 100 versioni.
9 Dove sono archiviate le versioni? Non vengono memorizzati nello spazio libero consentito dell'utente dal provider di archiviazione cloud. Pertanto, l'utente può ottenere lo stesso spazio libero anche se sono archiviate più versioni. Vengono memorizzati nello spazio libero consentito dell'utente dal provider di archiviazione cloud. Pertanto, l'utente ottiene effettivamente poco spazio libero nel caso esista più versioni del tuo file.
10 Condivisione file Condivide i file tramite le app Web. Condivide i file tramite i collegamenti i. e. puoi condividere questi file come collegamenti, e-mail, chat, ecc.
11 Compatibilità del sistema operativo È compatibile con Windows, Mac, Linux, Android, iOS, Windows Phone, Kindle Fire, BlackBerry, ecc. È compatibile solo con Windows e Mac.

Seguiamo la tendenza e la tendenza nello storage segue Cloud Storage. Poiché il cloud storage è un importante traguardo raggiunto nella nostra archiviazione e accesso ai dati, è opportuno discutere delle differenze tra due dei principali fornitori di storage cloud. Sono Google Drive e Dropbox. Uno è vantaggioso rispetto all'altro rispetto ad alcune caratteristiche e il contrario vale per le altre caratteristiche. Nel complesso, entrambi questi fornitori di servizi di cloud storage eccellono nell'offrire meravigliosi accessi ai dati insieme all'accettazione in tutto il mondo!Pertanto, identifichiamo quali sono le migliori per le nostre esigenze prima di assumere i loro servizi.