Differenza tra la durata e la durata modificata

Durata e durata modificata

La durata e la durata modificata sono termini che spesso si riscontrano nel settore degli investimenti, in particolare le scorte e le obbligazioni. Per essere un investitore efficiente, bisogna conoscere la differenza tra i due. La durata si riferisce al flusso di cassa di qualsiasi finanza. È un fattore molto importante che influenza la resa o il rendimento degli investimenti. È una serie di cose in sé, in quanto può essere il tempo previsto prima di ricevere rimborsi e potrebbe anche essere la modifica del prezzo in percentuale. Questo è ciò che crea confusione, e quindi per risolvere questo problema ci sono due termini, vale a dire Durata (Durata Macaulay) e Durata Modificata.

Durata modificata

La durata modificata è uno strumento che misura la variazione del prezzo (percentuale) rispetto a una variazione unità di rendimento. Si chiama anche derivato logaritmico dei prezzi in termini di rendimento, o semplicemente di sensibilità sui prezzi. Dipende solo dal rendimento, indipendentemente dal fatto che l'investimento sia un rendimento fisso o no. Viene utilizzato per controllare la sensibilità di un prezzo obbligazionario al tasso di interesse finito. Poiché è più flessibile, la durata modificata è più popolare di Macaulay Durata.

Normalmente, se la resa è composta in modo continuo, i valori che arriviamo ad usare entrambe le durate sono uguali. Le differenze sorgono solo quando la resa è composta periodicamente, anche se i risultati sono ancora comparabili.

È opportuno che un investitore sia in grado di calcolare sia le durate di un prestito che di un titolo per essere in grado di prendere decisioni di investimento corrette e meno rischiose.

In breve:

• La durata misura l'importo medio ponderato prima dei rimborsi, mentre la durata modificata è più focalizzata sulla variazione della percentuale di prezzo rispetto ai rendimenti

• La durata modificata è più flessibile, viene utilizzata più spesso di Durata

Durata richiede che il flusso di cassa sia fisso mentre la durata modificata si applica a altre situazioni anche