Differenza tra titoli di debito e titoli di debito

Azioni su titoli di debito

Qualsiasi impresa che prevede di avviare una nuova impresa o di espandersi in nuove imprese richiede un adeguato capitale per farlo. Questo è il punto in cui i dirigenti della società si trovano di fronte a una decisione sulle proprie mani, sul fatto se dovrebbero andare avanti e ottenere il capitale proprio o considerare l'opzione di utilizzare il capitale di debito. Al fine di aumentare il capitale di debito oi titoli di capitale proprio sono emessi; denominati titoli di debito e titoli di capitale. Mentre sia i titoli di debito che i titoli di capitale possono contribuire ad aumentare il capitale, in entrambi i vantaggi e gli svantaggi. Il seguente articolo esamina più da vicino ogni forma di capitale e confronta le loro somiglianze e le loro differenze.

Quali sono titoli azionari?

I titoli di capitale sono azioni vendute da un'impresa su una borsa valori. Queste azioni di capitale detenute dagli azionisti dell'impresa rappresentano la proprietà della società e delle sue attività. Questa proprietà è tuttavia temporanea e sarà trasferita ad un altro investitore una volta che le azioni saranno vendute. Esistono numerosi vantaggi nel tenere titoli azionari.

A differenza dei titoli di debito, non vengono effettuati pagamenti di interessi poichè il titolare del patrimonio netto è anche proprietario dell'impresa. L'equity può agire come un buffer di sicurezza per un'impresa e un'impresa dovrebbe avere sufficiente equità per coprire il proprio debito. Tuttavia, c'è anche un considerevole rischio di fluttuazione dei prezzi delle azioni in quanto il valore delle azioni può apprezzare nel tempo e l'azionista potrebbe essere in grado di vendere le proprie azioni a un reddito di capitale (prezzo più elevato rispetto al prezzo di acquisto delle azioni) o della quota i prezzi potrebbero scendere e l'azionista può subire una perdita di capitale.

Quali sono i titoli di debito?

Il capitale di debito può essere aumentato attraverso titoli di debito quali obbligazioni, certificati di deposito, azioni privilegiate, obbligazioni governative e comunali, ecc. Uno strumento di debito sarà rilasciato dal mutuatario (l'impresa / governo) al prestatore (l'investitore ) in cui saranno definiti i termini del debito come il tasso di interesse, la data di scadenza, la data in cui la garanzia del debito sarà rinnovata, l'importo preso in prestito ecc. L'interesse di una garanzia del debito dipenderà dal livello di rischio di indebitamento, o il rischio di rimborso del mutuatario. Le obbligazioni governative hanno solitamente un tasso di interesse basso (senza rischio), poiché è una credenza in economia che un governo di un paese non può essere in default.

Inoltre, i titoli di debito, come le obbligazioni, sono inoltre dotati di un rating denominato rating obbligazionario, fornito da società di rating indipendenti come Moody's e Fitch e Standard and Poor's, che valuta la capacità del debitore per rispettare i loro obblighi.Queste valutazioni vanno da AAA (grado di investimento di alta qualità) a D (obbligazioni in default). Gli svantaggi dei titoli di debito rappresentano il rischio che la società non sia in grado di soddisfare i propri obblighi di debito e poiché le obbligazioni sono sensibili alle variazioni dei tassi di interesse, il valore del prestito può oscillare nel tempo. Inoltre, una società che detiene eccessivi importi del debito potrebbe essere a rischio, poiché il buffer di capitale potrebbe non essere sufficiente per attenuare le perdite impreviste.

Qual è la differenza tra titoli azionari e titoli di debito?

I titoli di debito e di titoli di capitale offrono alle imprese una via per ottenere il capitale per le sue operazioni. Tuttavia, queste due forme di titoli sono molto diversi tra loro. I titoli di capitale offrono la proprietà dell'azionista nell'attività, mentre i titoli di debito fungono da prestito. I titoli di capitale non hanno un periodo di "scadenza" e possono essere detenuti o venduti in qualsiasi momento, ma i titoli di debito hanno una data di scadenza in cui i fondi in prestito vengono restituiti al titolare. I titoli di debito pagano i pagamenti degli interessi dei titolari di debiti, mentre gli azionisti pagano dividendi; tuttavia, a volte i dividendi non possono essere pagati, mentre i pagamenti degli interessi sono obbligatori.

Riepilogo:

Titoli di capitale nei confronti dei titoli di debito

• Il capitale di debito può essere aumentato attraverso titoli di debito quali obbligazioni, certificati di deposito, azioni preferite, obbligazioni governative e comunali ecc. i titoli di debito rappresentano il rischio che la società non sia in grado di soddisfare i propri obblighi di debito e poiché le obbligazioni sono sensibili alle variazioni dei tassi di interesse, il valore del prestito può oscillare nel tempo.

• I titoli di capitale sono azioni vendute da un'impresa su una borsa valori. Queste azioni di capitale detenute dagli azionisti dell'impresa rappresentano la proprietà della società e delle sue attività.

• A differenza dei titoli di debito, non vengono effettuati pagamenti di interessi per titoli di capitale poichè il titolare del patrimonio netto è anche proprietario dell'impresa.