Differenze tra la Bibbia cristiana ed ebraica

Christian vs Jewish Bible

Il cristianesimo e il giudaismo sono due religioni abramitiche che hanno origini simili ma hanno diverse credenze, pratiche e insegnamenti. La parola "Bibbia" deriva dalla parola greca "biblia" che significa "libri" o "pergamene" ed entrambe le religioni chiamano le loro scritture religiose "Bibbia" (Hayes 3). L'ebraismo risale al II secolo aC e la Bibbia ebraica è chiamata Tanakh. Consiste di 24 libri che sono in ebraico e armanico (Hayes 3). È diviso in tre parti, la prima comprende i cinque libri della Torah che, secondo le tradizioni, sono stati rivelati direttamente da Dio a Mosè sul Monte Sinai, la seconda parte è Neviim (Profeti) e la terza è Ketuvim (scritti) (Cohn-Sherbok 1). Il cristianesimo ha avuto origine nel 1 ° secolo C. E ed è conosciuto come la religione di Gesù. La Bibbia cristiana è composta da tutti i testi ebraici ebraici, ma sono disposti in modo diverso, quindi rende un totale di 39 libri che sono conosciuti come "l'antico testamento". Il Nuovo Testamento cristiano è composto da 27 libri che contengono scritti paleocristiani (Hayes 3). I protestanti contano un totale di 39 libri, i cattolici 46 mentre i cristiani ortodossi contano fino a 53 libri come parte della loro Sacra Bibbia (Just). Per i cristiani, il Nuovo Testamento ha la precedenza sull'Antico Testamento (leggi il testo ebraico) e usa la lettura del Nuovo Testamento per confermare il testo dell'Antico Testamento. Per gli ebrei, tuttavia, il testo ebraico è la scrittura suprema e si basano interamente su di essa per la loro comprensione religiosa (Gravett, Bohmbach, Greifenhagen 54).

Un'altra importante differenza è costituita dai testi di base utilizzati nelle due Bibbie per rivolgersi ai lettori. La Bibbia ebraica ha testi scritti in ebraico (o armanico) mentre il vero testamento cristiano antico è in Spetuaginta, l'antica versione greca (Lemche 366). Inoltre, la disposizione dei testi comuni nella Bibbia ebraica e cristiana è diversa, ad esempio nella Bibbia ebraica "2 re" è seguito da "Isaia" mentre nella "cronaca" dell'Antico Testamento segue "2 re" (Gravett, Bohmbach, Greifenhagen 56). Più in generale, i libri sui profeti sono tenuti insieme nella Bibbia ebraica mentre nell'Antico Testamento i libri sulle scritture sono inseriti tra "Re" e "Isaia", i libri da "Geremia" a "Malachia" sono simili nell'ordine in entrambi testi ma questo segmento di libri è posto dopo i libri sulla "saggezza" nell'Antico Testamento (Gravett, Bohmbach, Greifenhagen 56).

Il cristianesimo è essenzialmente una sparatoria del giudaismo e questa divisione è il risultato della differenza nei contenuti dei due testi separati, ad esempio alcuni dei libri sul tema della "saggezza" incluso l'Apocrifo di L'Ecclesiastico, la Sapienza di Salomone, Giuditta, Tobia e Maccabei sono parte integrante dell'Antico Testamento, ma sono esclusi dalla Bibbia ebraica (Kessler, Sawyer 'Judaism').Inoltre, l'importanza delle tradizioni orali nel giudaismo è una causa di distinzione tra le due bibbie poiché è data la stessa importanza delle tradizioni scritte, tuttavia nella Bibbia cristiana l'enfasi è sulle scritture scritte anche se l'interpretazione della chiesa è tenuta in grande considerazione, ma non è importante quanto la letteratura rabbinica e l'interpretazione del testo (Kessler, Sawyer 'Judaism').

In conclusione, è importante notare che queste due religioni sono strettamente collegate tra loro ma le loro sacre scritture differiscono in modo significativo. Le principali differenze sono nel numero di libri che comprendono le due Bibbie, la disposizione dei libri, la lingua primaria in cui le Bibbie vengono lette o studiate, il contenuto delle due Bibbie e in termini dell'importanza che viene data al tradizioni orali e scritte nel fare i due libri sacri.

Le principali differenze sono le seguenti:

  • il numero di libri

  • la disposizione dei libri

  • la lingua principale che le Bibbie vengono lette o studiate in

  • il contenuto delle due Bibbie > l'importanza che viene data alle tradizioni orali e scritte nel fare i due libri sacri