Differenza tra feudalesimo e monarchia

Feudalismo vs Monarchia

Una delle cose più complesse causate dalla civiltà è il sistema di governo o governo. Sebbene il suo scopo sia quello di portare ordine in una società, è anche una delle ragioni del tumulto e del disaccordo tra governanti e soggetti. Ciò era ampiamente evidente durante il periodo medievale in cui la maggior parte se non tutti i paesi del mondo osservavano il sistema della monarchia e del feudalesimo.

La maggior parte delle persone pensa che queste due forme di governo siano la stessa cosa a causa del fatto che entrambi i sistemi sono governati da monarchi o re e regine. Ma su un esame più attento di ogni sistema, ci sono alcuni elementi che rivelano come sono diversi gli uni dagli altri.

La monarchia è un tipo di sistema politico in cui tutto il potere viene tramandato a una persona che diventerà il sovrano supremo di uno stato o regno. Questo individuo detiene l'ultima parola su tutte le questioni che riguardano la terra e tutti coloro che vi si soffermano. Il feudalesimo, d'altra parte, è principalmente un sistema economico messo in atto da un monarca per gestire in modo efficiente le risorse del regno. Il re nomina i rappresentanti che agiranno per suo conto per riscuotere le tasse e far rispettare le sue leggi in un'area specifica. A questi individui viene spesso dato il titolo di signori e di solito provengono da clan nobili.

Ma il feudalesimo può anche diventare una forma di governo all'interno di una monarchia, motivo per cui è così confuso. In sostanza, i signori feudali hanno anche gli stessi poteri del loro governante poiché agiscono per suo conto. In realtà, questa è spesso la causa dei soggetti che si ribellano contro il re perché i signori feudali tendono ad abusare del potere loro accordato. Rubano i soldi delle tasse per se stessi e costringono i loro sudditi a pagare di più anche senza il mandato del re.

Per chiarire meglio alcune cose tra feudalesimo e monarchia, è importante ricordare come possono esistere in relazione l'una con l'altra. Poiché una monarchia si basa su un sistema con un individuo che ha tutto il potere di governare, non può esistere all'interno del feudalesimo. D'altra parte, il feudalesimo può o non può esistere all'interno di una monarchia. La decisione spetta al re, ed è solitamente influenzata dalla vastità del suo territorio.

Un altro elemento importante in cui i due sistemi politici differiscono è la fonte dei poteri del leader. I signori feudali richiedono il riconoscimento di un'autorità superiore come il re o la regina prima che possano prendere il controllo della loro proprietà assegnata. Il loro potere non è assoluto in quanto il loro giudizio può ancora essere rovesciato dal re stesso.

In una monarchia, il potere viene tramandato da un re al suo erede o successore. Questa abilità non è soggetta a contestazione e può essere spezzata solo quando la regalità viene rovesciata o usurpata da un altro individuo di solito attraverso la guerra e la ribellione.Le decisioni prese da qualsiasi governante in una monarchia sono definitive e vengono solitamente eseguite immediatamente.

Riepilogo:

1. I sistemi di governo sono stati formati per mantenere l'ordine ma sono anche le principali ragioni dell'anarchia.
2. Sia il feudalesimo che la monarchia richiedono un sovrano supremo come un re o una regina.
3. La monarchia è una forma esclusiva di sistema politico, mentre il feudalesimo è nato da un punto di vista economico.
4. Il feudalesimo può anche essere un sistema politico.
5. Una monarchia non può esistere all'interno del feudalesimo, mentre il feudalesimo può o non può esistere all'interno di una monarchia a seconda di come il re vede le cose.
6. Il potere dei signori feudali viene dal re e non è assoluto, mentre i monarchi possiedono la capacità di trasmettere il potere agli eredi, e le loro decisioni non sono soggette a controllo o contestazione.