Differenza tra tolleranza e dilazione

Forbearance vs Deferment

Temporary Loan Relief - The Options of Forbearance and Deferment
A volte, l'unico modo per ottenere un'istruzione è ottenere un prestito studentesco. Ma anche con un prestito studentesco sicuro, ci saranno tempi difficili in cui lo studente non può effettuare pagamenti in tempo a causa di molti fattori e ragioni.
Le persone che forniscono prestiti agli studenti spesso danno le opzioni di tolleranza o di differimento per gli studenti che non riescono a rispettare la scadenza.

La tolleranza e il differimento sono due opzioni di un mutuatario studente in merito al posticipo dei pagamenti del prestito studentesco. Le due opzioni presentano lievi differenze l'una dall'altra. In segno di tolleranza, il mutuatario studente è autorizzato a sospendere temporaneamente i pagamenti o a pagare in piccole quantità per il prestito studentesco. Tolleranza estende anche il tempo di pagare il prestito e acquisisce interessi nel periodo. In differimento, il pagamento sul prestito viene posticipato, ma l'interesse sul prestito non cresce e si accumula per la durata in cui viene applicato un differimento.

Le solite ragioni per la tolleranza sono le battute d'arresto temporanee come malattia, difficoltà finanziarie (piccolo reddito o grandi debiti non regolati), o servizio in uno stage o residenza. Dopo che le battute d'arresto sono state risolte, il mutuatario studente è tenuto a pagare il prestito nelle circostanze normali con un interesse aggiuntivo sul principio e sull'interesse. La cosa principale della pazienza è che il mutuatario è disposto a pagare ma realisticamente non può pagare.

Un altro motivo per cui i mutuatari cercano la tolleranza come opzione è che non sono qualificati per un differimento o utilizzano il tempo massimo che un mutuante permetterà per i differimenti. La tolleranza può essere data anche in caso di cancellazione, modifica del piano di rimborso o consolidamento, coinvolgimento in una mobilitazione militare o emergenza locale o nazionale.

Una caratteristica negativa della tolleranza è il suo accumulo di interesse. Mettere in prestito il prestito studentesco indurrà il mutuatario a pagare più denaro dell'intenzione originale a lungo termine. Questo accade perché c'è un interesse collocato sull'importo principale del prestito e il suo interesse corrispondente. Un modo per gestire i pagamenti è pagare gli interessi durante il periodo di tolleranza. Ciò elimina il secondo interesse a lungo termine, ma lascia solo il capitale e il suo interesse.
La qualificazione per il differimento, d'altra parte, è molto più difficile che essere qualificati per la tolleranza. Le solite qualifiche del mutuatario comprendono:

 Essere iscritti e restare a scuola per almeno la metà del tempo in una scuola post-secondaria idonea. Ciò vale anche per i mutuatari che studiano a tempo pieno in un programma di borse di studio o in un programma di riabilitazione di disabilità approvato.Ciò costituisce il record di frequenza del beneficiario dello studente che è spesso la qualifica per questa opzione.

 Essere disoccupati, avere un reddito minimo o servire nell'esercito o nella comunità.
Sia la tolleranza che il differimento vengono decisi da una valutazione da parte dell'istituzione di prestito di uno studente. I candidati interessati devono applicare e soddisfare le qualifiche necessarie per la sua opzione desiderata. Solo dopo aver soddisfatto le qualifiche dell'istituto di prestito, il richiedente il prestito / il mutuatario deve presentare i documenti e i moduli per le richieste.
Riepilogo:

1. Sia la tolleranza che il differimento sono buone opzioni da considerare quando un mutuatario studente ha problemi relativi al pagamento del prestito.

2. La tolleranza consente agli interessi di crescere e di essere applicati al principio e all'interesse. Al contrario, l'interesse per il differimento non cresce e si ferma completamente.

3. Il differimento richiede al debitore studente di frequentare una scuola accreditata e completare i corsi, mentre la tolleranza consente al mutuatario di essere assente a scuola mentre è in vigore.

4. Il differimento ha i criteri di approvazione automatici mentre la tolleranza non ce l'ha.

5. La tolleranza è più facile da qualificare che il differimento.