Differenza tra Quiet e Shy

Quiet vs Shy

Qual è la differenza tra "quiet" e "shy"? All'inizio, potrebbe non esserci una differenza tra questi due tratti. Le persone sono spesso descritte come "silenziose e timide", quindi i due termini sono chiaramente correlati l'uno all'altro. Essere silenziosi ed essere timidi sono diversi, ma hanno alcune somiglianze.

'Tranquillo' significa non fare molto rumore, non parlare o calmarsi. Queste frasi possono essere usate per descrivere una persona tranquilla. Gli oggetti animati, come le persone e gli oggetti inanimati, come le cose, possono essere entrambi silenziosi. Tuttavia la qualità della timidezza è leggermente diversa. Sebbene una persona timida sia spesso silenziosa, la timidezza deriva dall'ansia o dall'insoddisfazione. Una persona timida non si sente a suo agio a parlare con altre persone, e sono facilmente imbarazzate. Di conseguenza, di solito evitano le persone e sono considerate silenziose. Il termine "timidezza" ha un elemento di apprensione, nervosismo e ansietà, ed è applicato solo agli oggetti animati, come le persone. La differenza sta anche nel fatto che una persona timida non vuole necessariamente essere sola, ma ha paura di interagire con gli altri. Una persona timida può essere tranquilla, ma è solo per paura e nervosismo.

C'è l'idea di timidezza o di essere riservata con timidezza, che permette a quelle parole e ad altri di essere usati come sinonimi. Sebbene la parola "schivo" sia spesso usata in modo intercambiabile con "timido", porta l'idea di esitazione e timidezza associate alla gioventù. Un altro sinonimo di "timido" è "diffidente", ma ha una sfumatura leggermente diversa. Porta l'idea di una sfiducia o disagio delle proprie capacità o opinioni che causano esitazione. La parola "coy" implica una finta timidezza.

Una persona semplicemente tranquilla, d'altra parte, potrebbe non avere ansia o disagio intorno alle persone, potrebbe solo preferire non parlare molto o stare vicino ad altre persone. Una parola tecnica usata per persone come questa è "introverso". Un 'introverso' non è una persona timida, ma una persona che preferisce stare da solo ed è felice di non essere sempre attorno ad altre persone. Un altro termine più casuale è "solitario", usato per una persona tranquilla a cui piace stare da solo. Inoltre, il termine 'riservato' può essere usato per una persona che non mostra le proprie emozioni o parla molto.

Ci sono anche persone tranquille che amano stare con gli altri, ma preferiscono non dire molto. Possono divertirsi ascoltando e guardando le altre persone, senza sentire di dover avere attenzione su di loro parlando o partecipando alla conversazione. Un sinonimo, 'modesto, ha la variazione di significato di assenza di fiducia indebita o impropria. Allo stesso modo, una persona può parlare con voce bassa o sommessa in modo calmo.Queste persone, sebbene né timide né introverse, possono essere descritte come "tranquille" o "soft-spoken".

Sebbene esistano vari sinonimi correlati alla parola "timido" e "silenzioso", ci sono significati e usi leggermente differenti associati ad essi. È una buona idea ricordare che "silenzioso" può, ma non significa necessariamente "timido".