Differenza tra azioni e prestiti

Azioni vs prestito

Esistono due modi in cui un'azienda può soddisfare la sua esigenza di capitale circolante . Oppure può entrare per prestiti bancari o può indulgere nell'esercizio del rilascio di azioni al pubblico. Anche se le azioni non sono comunemente considerate come prestiti, la realtà è che le azioni servono allo stesso scopo di un prestito poiché rendono disponibile il capitale per espansione o altre esigenze di una società. Tuttavia, esistono differenze in questi due strumenti utilizzati per la generazione di risorse finanziarie per un'azienda che verrà parlata in questo articolo.

Se i prestiti di una banca o le azioni pubbliche, entrambi hanno lo stesso effetto per una società come società, sta prendendo in prestito denaro per le sue operazioni. Ma mentre i prestiti delle banche sono passività che richiedono il rimborso e gli interessi, gli azionisti hanno anche aspettative da parte della società in quanto trattano i soldi che hanno prestato ad una società come modalità di investimento e vogliono un tasso di rendimento attraente sul loro investimento. Sono felici finché vedono i prezzi delle azioni salendo ma sono liberi di scaricare le proprie azioni nel mercato che riducono i prezzi delle azioni. Pertanto, in entrambi i casi, un'azienda deve eseguire in modo efficiente in modo da poter soddisfare i prestatori.

Gli azionisti sono molto più perdonanti delle banche in quanto possono aspettare un periodo più lungo se c'è un calo delle prestazioni di un'azienda, mentre le banche sono più rigide e necessitano di pagamenti regolari del loro importo del prestito. Una cosa che rende i prestiti più attraenti (anche se sono costosi) rispetto alle emissioni di azioni è che non c'è diluizione di proprietà in caso di prestiti. D'altra parte, gli azionisti hanno una partecipazione nell'impresa in quanto diventano proprietari della società.

Il capitale sociale è meno carico di un'impresa rispetto a un prestito bancario in quanto l'impresa può soddisfare gli azionisti pagandoli dividendi pari all'incirca al 2-3% del capitale sociale degli azionisti ogni anno. D'altra parte, il prestito da una banca deve essere rimborsato insieme agli interessi anno dopo anno fino a quando non viene completamente rimborsato.

In breve:

Azioni vs prestito

• Una quota dà una quota o una specie di proprietà nella società mentre il prestito da una banca non ha alcuna responsabilità

• Il prestito bancario è molto più costoso della quota capitale

• Il prestito bancario è più rigido del capitale sociale in quanto necessita di un rimborso regolare con interesse, mentre i titolari di azioni possono essere soddisfatti con dividendi occasionali.