Differenza tra sunnita e wahabi

sunniti contro wahabi

La principale differenza tra sunniti e wahabiti è la credenza e i rituali. I sunniti sono in maggioranza e quasi il 90% dei musulmani in tutto il mondo appartengono alla setta sunnita mentre i membri del movimento wahabita sono situati in Arabia Saudita. Ci sono alcune differenze principali, principali e molte secondarie tra i musulmani sunniti e wahabiti, che hanno causato l'esclusione reciproca di queste sette ed emergono indipendentemente.

La principale differenza tra loro è che i wahabiti credono che il Profeta Muhammad dovrebbe essere elogiato solo come un essere umano mentre i sunniti mostrano un'attenzione e un rispetto speciale verso il Profeta dell'Islam.

I musulmani sunniti celebrano il compleanno del Santo Profeta e organizzano Meelaad. Meelaad è una forma di riunione in cui i musulmani sunniti si riuniscono e lodano il Santo Profeta. Anche i compleanni dei santi Sufi vengono celebrati con molta dedizione ed entusiasmo. Il giorno della loro morte viene commemorato sotto forma di Urs. I musulmani wahabiti non credono nel celebrare e praticare tutti questi eventi che sono fortemente radicati nell'Islam. I wahabiti chiamano queste pratiche di eventi illecite e innovazioni illecite. I wahabiti credono anche che questo sia il più vicino allo shirk o al politeismo e che i sunniti seguano le vie degli indù infedeli.

I musulmani sunniti credono che il Profeta Muhammad sia Nur e sia ancora presente in questo mondo. Mentre i wahabiti non credono nell'uso di persone pie come intermediari quando chiedono ad Allah come lo considerano shirk o politeismo. I sunniti credono nei santi e nel misticismo, mentre i wahabiti non credono nel misticismo, nell'intercessione e nella prostrazione. I musulmani sunniti visitano le tombe dei santi e compiono tawassul per le benedizioni di Allah mentre è il più grande peccato per un wahabita.

I musulmani sunniti credono in quattro imam della fiqah o in leggi islamiche come Hanfi, Hanbli, Malakii e Shaafeyii, mentre Wahabi non segue un Iman in Fiqh. I musulmani wahabiti sono un gruppo di fondamentalisti e hanno una versione ortodossa dell'Islam. I wahabiti in Arabia Saudita non permettono alle loro donne di lavorare fianco a fianco con i loro uomini e anche loro non sono autorizzati a guidare una macchina. Le donne sono trattate come cittadini di terzo livello e sono obbligate a indossare un lungo abaya o indumento per coprirle dalla testa ai piedi. I musulmani sunniti sono moderati e credono nell'uguaglianza delle donne come suggerito dall'Islam.

Ci sono molte differenze presenti nei loro rituali di preghiera, cerimonie nuziali, vestiti ecc. I musulmani wahabiti hanno moschee e scuole separate. I musulmani Wahabi sono seguaci di Mohammed ibn Abdul Wahab nel 18 ° secolo in Arabia, e il suo movimento ha incontrato molta opposizione degli indiani musulmani sunniti.I membri del movimento Wahab in Arabia Saudita credono nel loro ruolo di restauratore o riformatore per liberare l'Islam da devianze negative, eresie, innovazioni, superstizioni e idolatrie. I wahabiti preferiscono eliminare la musica e ascoltare le canzoni. Sono contrari a guardare la televisione e disegni di esseri viventi che contengono un'anima.

Sommario

1. I musulmani wahabiti sono seguaci di Muhammad ibne Abdul Wahab presenti nel XVIII secolo in Arabia Saudita mentre i musulmani sunniti sono seguaci del profeta Maometto e dei suoi compagni.

2. I musulmani sunniti credono nell'intercessione e nel misticismo, mentre i wahabiti li definiscono devianti e innovazioni illecite nell'Islam.

3. I musulmani sunniti seguono rigorosamente una delle quattro scuole di pensiero o madhabs di fiqah o giurisprudenza islamica mentre i wahabiti seguono il loro sceicco.

4. I wahabiti non osservano le feste annuali sufi, gli eventi o il compleanno del profeta Maometto.

5. I musulmani sunniti indossano fascino e credono nei poteri di guarigione a differenza delle credenze wahabi come visitare tombe o santuari di santi.