Differenza tra la toner e l'inchiostro

Toner vs Inchiostro

La stampa su carta usando una stampante a casa e in uffici è un fenomeno comune e ci sono due modi per completare questo processo di stampa. Si può fare uso di una stampante a getto d'inchiostro che sia simile a scrivere su carta con una penna d'inchiostro. Qui la stampante colloca la quantità richiesta di inchiostro sulla carta e quindi applica la pressione in modo che l'inchiostro si incolla nella carta. D'altra parte, quando il toner viene utilizzato per la stampa, non viene utilizzata alcuna pressione perché il toner non è un inchiostro, ma una polvere che viene posta sulla carta e poi un laser brucia il toner nella carta in modo che la stampa diventi visibile. Nonostante le somiglianze nel senso che sia un inchiostro e un toner vengono utilizzati per la stampa su carta, ci sono differenze in abbondanza che verranno evidenziate in questo articolo.

- <->

Tutti noi abbiamo familiarità con gli inchiostri proprio dai nostri giorni di studente, anche se questa è un'età di penne a sfera e rollerball. Le stampanti a getto d'inchiostro usano una cartuccia a getto d'inchiostro contenente inchiostro che viene posta sulla carta e con l'applicazione di pressione come la pressione posta da una persona che scrive su carta, il testo viene visualizzato. Il toner non è un inchiostro; è una polvere utilizzata nelle stampanti laser. Nei primi tempi in cui la stampa era prevalentemente in bianco e nero, la polvere di carbonio fu utilizzata come toner. L'utente ha inserito una parte di questa polvere in un serbatoio nella stampante quando necessario. Oggi ci sono cartucce che continuano ad alimentare il polvere di toner come e quando richiesto dalla stampante. Con l'avanzamento della tecnologia, i toner sono oggi disponibili nei colori ciano, magenta, giallo e nero che producono tutti i colori con una combinazione di questi 4 colori chiamati come sistema CMYK. K è usato per indicare il nero mentre B è stato riservato per il colore blu.

In generale, una cartuccia a getto d'inchiostro contiene inchiostro umido mentre un toner laser contiene polvere secca. Un tamburo caricato staticamente mette polvere di toner sulla carta. Viene poi fuso attraverso un fusore e infine cotto sulla carta. Ora sapete perché la carta è calda quando viene da una stampante laser. Una stampante laser ha una resa superiore a quella di una stampante a getto d'inchiostro. Queste stampanti richiedono tempo per riscaldarsi ma una volta pronti possono lavorare molto più velocemente delle stampanti a getto d'inchiostro. Le stampanti laser producono una pagina completa contemporaneamente in contrasto con una stampante a getto d'inchiostro dove è possibile vedere la stampa con gli occhi. Nel caso di una stampante a getto d'inchiostro, l'inchiostro umido viene sparato attraverso un getto sotto forma di bolle sulla carta con una certa pressione. Queste stampanti non richiedono tempi di riscaldamento e la stampa è anche più conveniente delle stampanti laser.

Qual è la differenza tra toner e inchiostro?

• L'inchiostro è bagnato mentre il toner è una polvere secca

• Il toner è stato prima utilizzato come carbone di polvere ma con avanzamento nella tecnologia oggi abbiamo toner in ciano, magenta, giallo e nero denominato CMYK stampa

• La stampa a getto d'inchiostro è più conveniente della stampa del toner che richiede tempi di riscaldamento anche se ha una resa superiore.