Differenza tra la meteorologia tropicale e la meteorologia dei monsoni

Meteorologia tropicale vs Meteorologia dei monsoni

La meteorologia è lo studio scientifico dell'atmosfera terrestre. Spiega come accadono certi eventi naturali e come fattori quali temperatura, pressione dell'aria, vapore acqueo e molti altri fattori influenzano il clima e il clima della Terra. Implica l'uso di strumenti, stazioni meteorologiche e satelliti. Tutto ciò aiuta nello studio efficiente ed accurato dell'atmosfera in diverse parti della Terra. La meteorologia ha diversi campi, due dei quali sono la meteorologia tropicale e la meteorologia dei monsoni.

La meteorologia tropicale è lo studio del comportamento e della struttura dell'atmosfera nelle aree che si trovano sopra o vicino all'equatore. Queste aree ricevono più energia dal sole di altre aree della Terra che vengono rimesse nell'atmosfera e trasportate dai venti a latitudini più elevate. La meteorologia tropicale è coinvolta nello studio di eventi rari che potrebbero accadere al tempo e al clima dei luoghi nelle aree tropicali. Questi includono: uragani, jet stream, cicloni, temporali, linee di squall, zone di convergenza inter-tropicale, monsoni, El Nino e alisei.
Insieme a questi rari casi sono fattori come il calore latente, lo stoccaggio di calore, l'eccesso di radiazioni e l'evapotraspirazione che sono anche soggetti per lo studio della meteorologia tropicale. Questi fattori possono influenzare il clima e il clima delle aree tropicali. L'interazione tra i vari fenomeni naturali e i fattori dichiarati sono studiati per ottenere ulteriori informazioni su di loro e su come possono essere gestiti facilmente in modo da non causare gravi danni all'uomo e all'ambiente.

Le aree tropicali che si trovano vicino all'oceano, come isole e isolotti, hanno clima e clima più stabili. Vivono solo cambiamenti quando ci sono altri eventi incontrollabili che accadono. I cambiamenti del clima tropicale sono peggiori durante l'estate.

La meteorologia dei monsoni, d'altra parte, è lo studio del comportamento e della struttura dell'atmosfera in aree con clima monsonico. Queste aree si trovano anche vicino all'equatore e hanno un clima tropicale, ma sperimentano gli effetti del cambiamento stagionale nella direzione del vento che costituisce un monsone.

La meteorologia dei monsoni studia le piogge che arrivano in estate e il caldo e l'aridità dell'inverno insieme all'inversione del vento. Ciò è dovuto al soffiare di venti da oceani freddi in terra calda in estate provocando la pioggia a formare e al soffiare dei venti freddi dalla terra agli oceani in inverno. Studia come l'energia proveniente dal sole viene trasmessa all'atmosfera, come i gradienti di pressione orizzontali e le forze verticali di galleggiamento si combinano con il lento movimento dell'aria superficiale per creare un riscaldamento stagionale differenziale, più evidente nelle regioni con un clima monsonico.

Riepilogo:

1. La meteorologia tropicale è lo studio dell'atmosfera nelle zone con climi tropicali mentre la meteorologia dei monsoni è lo studio dell'atmosfera nelle zone con clima monsonico.
2. La meteorologia tropicale studia come gli eventi rari e altri fattori influenzino il clima e il clima delle aree tropicali mentre la meteorologia dei monsoni studia le inversioni del vento che causano estati umide e inverni secchi.
3. Entrambi utilizzano strumenti meteorologici, stazioni meteorologiche e satelliti per studiare l'atmosfera.