Differenza tra tromba e cornetta

Tromba contro Cornetta

Trombe e cornette sono due strumenti musicali che appartengono alla famiglia di ottoni dell'orchestra. Molte persone considerano questi due strumenti sostanzialmente identici con lievi differenze. Le loro somiglianze includono le stesse tecniche di respirazione, lo stesso sistema di valvole e quasi lo stesso design. Sia la cornetta che la tromba hanno lo stesso sistema di diteggiatura e suonano la stessa musica. A causa di ciò, uno strumento può essere sostituito o intercambiato con un altro nella musica scritta.

Tuttavia, ci sono differenze tra la tromba e la cornetta che contano, specialmente i suoni che producono. La tromba produce suoni luminosi, nitidi e chiari mentre la cornetta emette un suono dolce e morbido. Questi suoni sono diversi a causa della struttura dello strumento. La cornetta è più corta rispetto alla tromba poiché il suo corpo è per lo più arrotolato. Alcune persone pensano che la cornetta sia la versione compatta della tromba. La cornetta ha anche più curve. Anche la curvatura della cornetta gioca un ruolo nella resistenza quando viene suonato lo strumento. La tromba, d'altra parte, è più lunga e snella.

Un'altra differenza tra i due strumenti musicali per quanto riguarda la struttura è la forma del foro. Sebbene entrambi gli strumenti abbiano il foro cilindrico e conico, i due strumenti differiscono nella percentuale di entrambi. L'alesaggio della tromba è per lo più cilindrico di due terzi e un terzo conico. Mentre la situazione è inversa con la cornetta. Ha due terzi conici e un terzo cilindrico. In termini di armoniche, la noia della tromba produce armoniche strane. Al contrario, la noia della cornetta dà un'armonica uniforme.
In un'orchestra, la tromba fornisce il ritmo e le fanfare mentre la cornetta fornisce la tecnica e l'eleganza.

Entrambi gli strumenti utilizzano l'uso di un bocchino. Il bocchino della tromba ha un bocchino più largo e stretto che compensa meno la massa delle labbra. Il bocchino della cornetta è l'esatto opposto, ha più labbro ed è più grande e più largo.

La tromba ha preceduto la cornetta. Il primo fu sviluppato durante il periodo barocco (1650-1759) mentre il secondo arrivò poco dopo, nell'800. Tuttavia, la cornetta fu la prima ad adottare il sistema di valvole rispetto alla tromba.

Sia la tromba che la cornetta vengono conservate e trasportate in una custodia. La manutenzione degli strumenti prevede l'oliatura delle valvole e l'ingrassaggio delle slitte.

Gli insegnanti di musica spesso raccomandano il cornetto per bambini o studenti di musica per principianti. Ciò è dovuto principalmente alla praticità e per aiutare lo studente a sentirsi a proprio agio con lo strumento. Tuttavia, la tromba può anche sostituire la cornetta a seconda delle prodezze dello studente.

Riepilogo:

1. La tromba e la cornetta potrebbero sembrare quasi uguali e suonare allo stesso modo dell'orecchio non addestrato. Potrebbero essere intercambiabili o confusi perché appartengono alla stessa sezione dell'orchestra, ma ci sono molte differenze tra i due strumenti.

2. La prima differenza è l'apparenza. La tromba è più lunga e ha una struttura slanciata mentre la cornetta ha un design a spirale. Se la cornetta fosse allungata, avrebbe la stessa lunghezza della tromba.

3. Un'altra differenza è la percentuale di fori conici e cilindrici. La tromba ha più fori cilindrici che conici mentre è l'opposto per la cornetta. La cornetta ha più fori conici che cilindrici.

4. La tromba emette un suono brillante e nitido mentre la cornetta emette un suono diverso, morbido e morbido. In un'orchestra, la tecnica e il bagliore sono forniti dal cornet e la tromba porta il ritmo e le fanfare.

5. La tromba e la cornetta possono essere scambiate nel suono ma non nella musica scritta. Alcune parti possono essere suonate solo da una cornetta, e lo stesso può dirsi per quanto riguarda la tromba.

6. La tromba esisteva molto tempo prima dell'invenzione della cornetta; tuttavia, la cornetta aveva già il sistema di valvole quando fu creato. La tromba ha dovuto adottare il sistema quando è stato ridisegnato.