Differenza tra Turchia e pollo

Turchia

I tacchini e i polli sono entrambi uccelli commestibili che si trovano comunemente in molte aree. Il loro sapore è simile, ma ci sono ancora molte differenze tra i due uccelli.

  1. Tassonomia

I tacchini e il pollo condividono una tassonomia simile e sono uguali fino alla categoria sottofamiglia. Entrambi appartengono al regno di Animalia, al phylum di Chordata, alla classe di Aves e all'ordine di Galliformes. Tuttavia, il tacchino è nella sottofamiglia dei Phasianidae, con il genere Meleagris. Ci sono due specie distinte: Meleagris gallopavo, che è il comune tacchino domestico o selvatico, e il Meleagis ocellata, o il tacchino ocellato che è originario della penisola dello Yucatan in Messico.

Come il tacchino, anche il pollo appartiene al regno di Animalia, il phylum di Chordata, la classe di Aves e l'ordine di Galliformes. Tuttavia, fa parte della sottofamiglia delle Phasianinee, del genere Gallus e della sottospecie di Gallus gallus domesticus. Questa è la specie comunemente nota come pollo domestico.

  1. Storia

I fossili della Turchia sono stati trovati a partire dall'inizio del Miocene in poi, tutti originati nel Nord America. Sono stati importati in Europa principalmente dai commercianti del paese della Turchia, che è il modo in cui sono diventati noti come tacchini o tacchini.

Il pollo domestico discende dal junglefowl rosso e sono stati addomesticati per i combattimenti di galli in Asia, Africa ed Europa. Si sostiene che furono addomesticati per la prima volta nella Cina meridionale già nel 6000 aC, ma non è chiaro se questi uccelli siano effettivamente collegati al pollo domestico moderno. Erano considerati un cibo raro nell'antica Grecia, ma l'allevamento di polli aumentò sotto l'impero romano, e furono anche considerati un animale sacro e furono usati come oracoli. Vi è ancora una mancanza di dati su come il pollo si diffonda in molte regioni del mondo, ma è diventato una fonte alimentare di base in molte contee diverse.

  1. Aspetto

I tacchini e i polli sono relativamente facili da distinguere in base al loro aspetto fisico e alle loro caratteristiche. I tacchini sono di dimensioni maggiori rispetto ai polli, di solito da circa 10 a 15 sterline, e avranno le penne della coda molto lunghe. Sono anche di colore più scuro rispetto ai polli senza penne sul collo e sulla testa. Le uova di tacchino sono di colore marrone chiaro o marrone.

Pollo

I polli sono generalmente più piccoli dei tacchini. Le galline possono essere colorate o bianche, con galli che hanno un piumaggio sorprendente con code lunghe e piume lucenti e appuntite sul collo e sulla schiena. Queste piume sono solitamente di un colore più luminoso di quello che si trova sulle galline. I galli hanno anche un grande pettine sulla sommità della testa, pendenti lembi di pelle su entrambi i lati del loro becco chiamati bargigli e sviluppano speroni sulle loro zampe.I polli avranno piume sulla testa e sul collo e le loro uova sono in genere di colore bianco.

  1. Come cibo

Sia i tacchini che i polli vengono mangiati in molte aree del mondo. Hanno sapori diversi e differenze nutrizionali. La carne di entrambi gli uccelli contiene vitamina B6 e niacina, che possono essere utili nella protezione contro il morbo di Alzheimer e il declino mentale generale correlato all'età. Sia la B6 che la niacina possono aiutare a sostenere il metabolismo energetico nel corpo. La Turchia è relativamente povera di grassi saturi e contiene riboflavina, fosforo, proteine ​​e selenio. Contiene anche lo zinco antiossidante, che è utile come un potenziatore di immunità e aiuta a regolare la funzione endocrina e i livelli di ormone. La carne di tacchino invece ha livelli elevati di colesterolo e sodio. È comunemente consumato durante tutto l'anno negli Stati Uniti e in Canada, ed è il pasto tradizionale servito al Ringraziamento.

Il pollo tende ad avere più calorie, grassi e colesterolo del tacchino, ma contiene anche più acidi grassi e proteine ​​omega. La porzione tipica di carne di pollo al seno contiene circa 165 calorie, mentre la carne di petto di tacchino ne contiene solo 104. Il pollo ha meno sodio ed è anche una buona fonte di fosforo e selenio. Il selenio può migliorare il sistema immunitario del corpo quando combatte contro le infezioni batteriche e virali, contro le cellule tumorali e il virus dell'herpes. Aumenta anche il colesterolo buono, HDL, risultante in una funzione cardiaca più sana. Come il tacchino, è anche ricco di colesterolo.

  1. Allevamento

I tacchini sono generalmente selvatici, anche se aumentarli in ambienti domestici sta diventando sempre più comune. Anche le varietà commerciali di tacchini crescono rapidamente. Richiedono una dieta ricca di proteine. Il tacchino moderno è un ibrido più grande delle varietà selvatiche. Questo in genere richiede l'inseminazione artificiale nelle operazioni commerciali, che consente anche l'allevamento selettivo con più femmine selezionate rispetto ai maschi. Ciò porterà a tassi più elevati di schiudibilità. Per gli animali riproduttori, i pouletti (tacchini) saranno allevati in condizioni controllate dall'ambiente per 28 settimane, durante i quali le femmine cresceranno di circa 24-30 chili, mentre i maschi cresceranno fino a 50-70 libbre. A 28 settimane, le femmine in genere inizieranno a produrre uova e rimarranno per circa 26 settimane. A quel tempo, depositeranno circa 100-130 uova. Le uova sono incubate e schiuse. Una volta raggiunto il peso desiderato, gli uccelli vengono trasportati per essere processati.

La maggior parte dei polli viene allevata in un ambiente commerciale per la loro carne e uova. Maturano a un ritmo più veloce rispetto ai tacchini, impiegando solo circa 14 settimane per raggiungere una dimensione in cui potrebbero essere processati. I polli possono anche deporre più uova rispetto ai tacchini, con alcune galline in grado di deporre oltre 300 uova all'anno. Alcuni polli sono tenuti come animali domestici.