Differenza tra motori a due e quattro tempi

Due contro quattro tempi

Quando si tratta di motori, due tempi e quattro tempi sono classificazioni date ai motori a combustione interna di un'automobile. La differenza è che in un motore a due tempi c'è solo una corsa verso l'alto e una verso il basso, per un totale di due movimenti in un ciclo del motore. In un motore a quattro tempi, ci sono due tratti verso l'alto e verso il basso, per un totale di quattro movimenti per completare un ciclo del motore.

Il primo colpo di un motore a due tempi è la corsa di compressione, che è seguita dall'esplosione del carburante. Nella seconda corsa, la nuova miscela di carburante viene spinta nel cilindro. In un motore a quattro tempi, la scintilla si verifica all'interno del cilindro, e il cilindro contiene già i gas bruciati.

Le candele in un motore a due tempi durano più a lungo di quelle di un motore a quattro tempi. Sebbene i motori a due tempi non dispongano di un sistema di lubrificazione separato, i suoi pezzi di ricambio potrebbero usurarsi un po 'più velocemente rispetto ai motori a quattro tempi. Pertanto, i motori a quattro tempi generalmente durano più a lungo dei motori a due tempi.

I motori a due tempi sono più facili e meno costosi da produrre perché hanno una struttura semplice e non hanno valvole. I motori a quattro tempi sono molto più complessi nella loro progettazione e costruzione, e quindi, la loro fabbricazione richiede più tempo ed è più costosa.

I motori a quattro tempi sono molto più efficienti rispetto ai motori a due tempi, in quanto questi ultimi funzionano per poche miglia su un gallone. Qualcos'altro da considerare, è che i motori a due tempi sono responsabili di molto più inquinamento a causa della combustione dell'olio nei loro motori. I motori a quattro tempi sono più rispettosi dell'ambiente.

Quando si tratta di potenza, un motore a due tempi può produrre il doppio della potenza rispetto a un motore a quattro tempi, nello stesso motore di dimensioni. Questo perché si accende solo una volta ogni giro del motore. Un motore a quattro tempi produce meno energia perché ha quattro corse per ciclo.

Riepilogo:

Un motore a due tempi ha due corse per ciclo del motore, mentre un motore a quattro tempi ha quattro corse per ciclo.

Le candele delle candele dei motori a due tempi durano più a lungo di quelle dei motori a quattro tempi.

I motori a due tempi sono più semplici e meno costosi da produrre rispetto ai motori a quattro tempi.

I motori a quattro tempi sono più duraturi dei motori a due tempi.

I motori a quattro tempi sono più efficienti nei consumi e rispettosi dell'ambiente rispetto ai motori a quattro tempi.