Differenza tra UDF e ISO

UDF contro ISO

Tanti quanti sono i tipi di formati nei dischi rigidi dei PC, come FAT e NTFS, ci sono anche tanti formati di file system disponibili quando si masterizzano dati su supporti diversi , come CD e DVD. Due dei file system più comunemente usati oggi sono ISO e UDF. La conoscenza di questi sistemi aiuterà sicuramente, specialmente i dilettanti, a fare in modo che creino CD o DVD compatibili, o che possano essere riprodotti nei loro lettori di DVD-CD.

ISO, o completamente noto come il formato ISO 9660, è stato il formato di file system primario utilizzato per un periodo piuttosto lungo. Questo è forse il formato più comunemente usato per i CD al giorno d'oggi. Questo formato è utile nel senso che quasi tutti i dati masterizzati con esso sono quasi sempre riproducibili su tutti i lettori CD e possono anche essere condivisi con un MAC o un PC.

D'altro canto, l'UDF (Universal Disk Format) è un formato di file system più recente. Questo formato è gestito da OSTA (Optical Storage Technology Association) ed è stato creato per oscurare le carenze dello standard ISO. Dal nome stesso, è possibile vedere chiaramente che questo formato consente la compatibilità "universale" su tutte le principali piattaforme, incluse tutte le applicazioni CD-DVD. UDF, di per sé, è un requisito per DVD per gestire flussi audiovisivi MPEG.

Il sistema UDF consente anche un processo di scrittura più efficiente per dischi registrabili e riscrivibili CD, utilizzando il suo ingegnoso meccanismo di scrittura a pacchetti che libera più spazio su disco, per non parlare, riduce significativamente i tempi di scrittura dei dischi . A causa del fatto che UDF è diventato il formato predominante al momento, ci sono state molte revisioni importanti, come l'UDF 1. 0-1. 02, e anche fino a 2. 01. È possibile individuare i loro diversi vantaggi, come il supporto del flusso reale e la possibilità di masterizzare fino a 2 TB di dati nella pagina Web ufficiale di OSTA.

Nel complesso, UDF è il formato più compatibile per la maggior parte dei lettori di CD e DVD. Se vuoi riprodurre le tue registrazioni audio o video, allora è meglio optare per UDF. In caso contrario, è possibile utilizzare il formato di sistema ISO 9660 solo se si stanno registrando dati per scopi di backup e non per la riproduzione di audio e video. Tuttavia, OSTA sta attualmente approvando il formato MPV, che si dice sia più in sintonia con il multimedia digitale.

In breve:

1. UDF è un formato di file più recente rispetto a ISO 9660.
2. Si dice che UDF sia un formato più efficiente e compatibile rispetto alla ISO 9660.