La differenza tra sanguinamento gastrointestinale superiore e inferiore

Il tratto gastrointestinale è soggetto a gravi danni ai tessuti causati da traumi e alcune malattie gastrointestinali, che possono portare a sanguinamento. È una preoccupazione importante che non dovrebbe essere data per scontata. Richiede un trattamento tempestivo una volta diagnosticata altrimenti questo può portare a shock ipovolemico e persino alla morte. L'emorragia può essere cronica o acuta.

  • Emorragia cronica GI

L'emorragia cronica GI è insidiosa a meno che non siano evidenti segni e sintomi secondari di emorragia. Un individuo che ha questo può lamentarsi di facile affaticabilità, mancanza di respiro, vertigini e anemia causate dal sanguinamento. Possono anche lamentarsi di anoressia e perdita di peso inspiegabile.

  • Bleeding GI acuto

Il sanguinamento acuto GI si verifica quando vi è un'improvvisa e significativa perdita di sangue dovuta a sanguinamento. Spesso, un individuo manifesta ematemesi, vomito di sangue fresco o vomito macinato dal caffè. Sangue nelle feci, che assume varie forme a seconda del sito di sanguinamento - può essere feci di colore scuro o sangue fresco che passa attraverso il retto.

Che si tratti di emorragia gastrointestinale cronica o acuta, questa condizione è pericolosa per la vita e richiede cure e cure immediate. È anche importante localizzare il sito del sanguinamento e fare tutte le misure per fermarlo. Esistono due tipi di sanguinamento gastrointestinale a seconda del sito in cui si verifica.

Sanguinamento gastrointestinale superiore (UGIB)

  • Esofago

  • Stomaco

  • Duodeno (prima parte dell'intestino tenue)

Sanguinamento gastrointestinale inferiore (LGIB)

  • Intestino tenue

  • Colon

  • Retto > Anus

  • Sanguinamento gastrointestinale superiore e inferiore - Confronto

Caratteristiche

Sanguinamento gastrointestinale superiore

Sanguinamento gastrointestinale inferiore

Eziologia

varici esofagee o esofagite

  • Ulcera gastrica o duodenale

  • Lacrima di Mallory-Weiss (strappo nell'esofago inferiore)

  • Cancro dello stomaco

  • Cancro dell'esofago

  • Gastrite

  • Fessure anali

  • Emorroidi

  • Angiodisplasia (malformazione vascolare)

  • Cancro del colon

  • Cancro dell'ano

  • Polipi del colon

  • Diverticolo o diverticolosi

  • Intussuscezione

  • Colite

  • Malattia infiammatoria cronica intestinale

  • Malattia di Crohn

  • Fessure anali

  • Segni e sintomi

Melena o feci Melenic (feci nere, catramose e maleodoranti o feci di colore scuro)

  • Ematomesi

  • Ematema rosso - vomito di sangue fresco

  1. Caffè G Ematema rotondo - vomito di sangue alterato da acidi dello stomaco ed enzimi.

  2. Dispepsia

  • Bruciore di stomaco o dolore epigastrico

  • Dolore addominale

  • Disfagia - difficoltà a deglutire

  • Ittero se il sanguinamento è correlato a malattie del fegato

  • Perdita di peso

  • Sincope e / o presincope > Pallore

  • Ematochezia - sangue fresco nelle feci può essere dovuto a emorroidi o ragade anale

  • La diarrea sanguinolenta è tipica della colite, l'infiammazione del colon

  • Episodi febbrili

  • Shock ipovolemico o disidratazione

  • Addominale crampi o dolore

  • Ipotensione

  • Diminuzione dei livelli di emoglobina

  • Pallone

  • Procedura diagnostica

  • EGD (Esofagogastroduodenoscopia)

Colonscopia

  • Note:

  • In massiccia emorragia GI superiore, l'individuo può non solo rilascia melena ma anche sangue fresco nelle feci.

Il sangue è un potente lassativo, ecco perché una persona con UGIB o LGIB può anche manifestare diarrea.

  • Occorrono circa 50-100 ml di sangue per causare melena, con probabilità che si trovano sotto la suddetta approssimazione, la persona con emorragia gastrointestinale può manifestare sangue occulto nelle feci (FOB) che può essere confermata solo attraverso il test del sangue occulto nelle feci (FOBT) < Pensiero finale!

  • Il sanguinamento gastrointestinale non è una malattia, è una condizione causata da danno tissutale del tratto GI. Comprendere la causa e le differenze specifiche tra i segni e i sintomi del sanguinamento GI superiore e inferiore è essenziale per un corretto trattamento. Negligenza di questa condizione può causare una vita, quindi una volta manifestata tempestiva e precoce terapia medica è molto vitale.